Falconara: concorso balconi luminosi, ecco i vincitori

3' di lettura 15/01/2021 - L’allestimento delle luci di Natale è diventato un momento di socialità con tutto il paese. E’ l’esperienza di Chiara Carlini, che insieme al marito e ai figli è la vincitrice del concorso lanciato dal Comune di Falconara ‘Balconi luminosi’.

La famiglia di Chiara, prima classificata, vive a Castelferretti, dove la comunità è molto coesa: l’addobbo del balcone ha rappresentato l’occasione per scambiare gli auguri con i compaesani di passaggio, per rivedersi e salutarsi, in un periodo in cui la socialità era (ed è tuttora) limitata dal rischio di contagio. E’ quanto ha spiegato la donna in una bellissima lettera al sindaco Stefania Signorini. Il sindaco l’ha letta in occasione delle premiazioni, avvenute nel pomeriggio di ieri, giovedì 14 gennaio, in Sala del Leone.

Le foto dei balconi inviate al Comune sono state pubblicate sulla pagina Facebook ‘Balconi luminosi a Falconara’ e si sono classificate ai primi tre posti quelle che hanno ottenuto più ‘mi piace’. Oltre a quella della famiglia di Chiara Carlini (585 like), sono state premiate quella di Aniello D’Auria (seconda classificata con 579 like) e della sorella di Chiara, Letizia Carlini (terza classificata con 347 like). Le tre famiglie prime classificate hanno ricevuto un attestato e una piccola sorpresa donata dai supermercati Conad, ma la sorpresa più grande, alla fine, è stata proprio la lettera di Chiara, che insieme alla sua famiglia ha spiegato come la preparazione delle decorazioni si sia caricata di significati in questo Natale vissuto in piena emergenza sanitaria.

"Abbiamo iniziato a pensare e progettare la decorazione del nostro balcone già a novembre – si legge nella missiva – molto tempo prima di sapere del concorso. E’ stato il nostro modo di stare in famiglia e con la gente… il nostro balcone è la nostra porta sulla comunità, il nostro collegamento con chi è fuori da casa nostra ma comunque parte della famiglia-comunità. In un periodo così difficile, nel quale l’emergenza Covid ci ha costretto a rinunciare alla socialità, il nostro balcone ci ha fatto vivere affacciati sulla comunità. Siamo stati molte giornate in balcone a decorare e le persone camminavano per strada: ci salutavamo, ci auguravamo buona giornata o semplicemente ci sorridevamo. La nostra porta sulla comunità ci ha aiutato a superare un momento difficile, quelle chiacchiere ‘sicure’ e ‘a distanza’ ci hanno fatto capire che prodigarsi per il bene comune è una grande ricchezza. Illuminare un Natale buio nel cuore di chi stava soffrendo, donare un sorriso o un momento spensierato… è stato il nostro grande successo. Grazie per i vostri tanti ‘mi piace’ al nostro balcone luminoso, alla nostra porta aperta sulla comunità. Buon anno a tutti voi".

"Mi ha emozionato leggere questa lettera – dice il sindaco Stefania Signorini –. Lo scopo del concorso era proprio quello di valorizzare il senso di comunità: ogni famiglia, decorando balconi, finestre, giardini e cortili, era chiamata a illuminare la città anche nelle zone più periferiche, seguendo il filo conduttore della luce che ha caratterizzato gli allestimenti natalizi di quest’anno, una risposta al buio di questa pandemia. L’esperienza di Chiara e della sua famiglia è andata oltre, perché grazie a una sensibilità del tutto speciale e una posizione privilegiata, a diretto contatto con una strada molto frequentata, hanno saputo riempire di significati il periodo di Natale. Per la primavera stiamo organizzando un nuovo concorso per i ‘Balconi fioriti’".








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2021 alle 17:33 sul giornale del 16 gennaio 2021 - 584 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJAn





logoEV
logoEV