Museo Omero, Alberto Mattioli racconta il canto lirico

1' di lettura Ancona 22/02/2021 - Invitato a questo secondo appuntamento della rassegna “La voce specchio dell’anima”, organizzata dal Museo Tattile Statale Omero in collaborazione con gli Amici della Lirica Franco Corelli di Ancona, è un noto esperto d'opera: Alberto Mattioli

Scrittore e critico musicale per “La Stampa” di Torino, Mattioli interverrà all’incontro online con “Cantami o divo - La Storia si mette all'opera” un’indagine sull’evoluzione del gusto del canto lirico. L'incontro, gratuito e aperto a tutti previa prenotazione all'email conferenze@museoomero.it, si svolgerà sulla piattaforma Zoom del Museo Omero dalle 18:00 alle 19:30; è possibile anche seguire la diretta via streaming sulla pagina YouTube del Museo Omero.

Alberto Mattioli è un’ospite d’eccezione: collaboratore di molti teatri e riviste italiani e internazionali, tiene una rubrica su «Classic Voice». Ha scritto i libri "Big Luciano. Pavarotti, la vera storia" (Mondadori 2007), "Anche stasera. Come l'opera ti cambia la vita" (Mondadori 2012) e "Meno grigi più Verdi. Come un genio ha spiegato l'Italia agli italiani" (Garzanti 2018), "Il gattolico praticante" (Garzanti 2019); e due libretti d'opera, "La paura" e "La rivale".

La rassegna “La voce specchio dell’anima”, proseguirà nei mesi febbraio e marzo 2021, indagando, attraverso le riflessioni di studiosi e artisti, le declinazioni e il ruolo che la voce assume nelle arti: il teatro, la musica vocale, l'opera, il doppiaggio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2021 alle 17:28 sul giornale del 23 febbraio 2021 - 221 letture

In questo articolo si parla di cultura, museo, ancona, museo statale tattile omero, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bPkj





logoEV