AnconAmbiente: tutti i servizi sono operativi, chiusi solamente i CentrAmbiente

2' di lettura Ancona 05/03/2021 - Sono prolungate le chiusure dei CentrAmbiente dal 6 al 14 marzo 2021 gestiti da AnconAmbiente nei comuni di Ancona, Fabriano, Sassoferrato e Cerreto D’Esi in ottemperanza all'ordinanza della Regione Marche che prevede i nuovi provvedimenti restrittivi per il territorio regionale e, nello specifico della “Zona Rossa” per la provincia di Ancona, adottati alla luce dell'analisi dell'andamento epidemiologico effettuata con il servizio Sanità.

In relazione alle disposizioni dello stesso documento, non è più consentito l’accesso degli utenti presso gli uffici che accoglievano il pubblico sia presso la sede dell’azienda in via del Commercio 27 che al Cimitero di Tavernelle. Tutte le disposizioni di cui sopra saranno aggiornate e adeguate seguendo le linee guida future del Governo nazionale e regionale.

Per tutti gli utenti che hanno la necessità di smaltire i loro rifiuti ingombranti rimangono, come sempre, attivi tutti gli altri servizi. Il Contact Center di AnconAmbiente è contattabile al numero 800.680.800 e gli operatori rispondono dal lunedì al venerdì dalle ore 08.45 alle 12.45. La chiamata è gratuita da rete fissa, per la telefonia mobile è disponibile il numero + 39 071.2830958 (secondo la tariffazione prevista dal proprio gestore mobile). È inoltre attivo il servizio “SMS ingombranti“ che consente di prenotare con un semplice sms il servizio di ritiro gratuito di ingombranti, sfalci e potature e big bag a domicilio. Il numero da digitare è il 340.9931825 e nell’oggetto del testo va semplicemente specificato la tipologia di ritiro (es. ritiro ingombranti). Inoltre si suggerisce di consultare il sito www.anconambiente.it dove si possono trovare tutte le informazioni di cui sopra e scaricare la APP di AnconAmbiente Junker che potrà essere di grande aiuto sia per fare correttamente la raccolta differenziata che per reperire tutte le notizie utili.

“Purtroppo – ha dichiarato l’AD di AnconAmbiente Roberto Rubegni – l’andamento della diffusione del Covid – 19 ci ha riportato nuovamente in “Zona Rossa”. Come tutti sanno, quindi, i cittadini non potranno usufruire dei CentrAmbiente in quanto, uscire di casa per recarsi presso i nostri centri, è un’attività che non è consentita dalle casistiche previste dalle norme nazionali e regionali. Da qui la decisione di tenerli chiusi. Al fine di poter comunque garantire il massimo dell’efficienza dell’operatività aziendale, rimangono in funzione tutte le altre modalità di ritiro: dal numero verde a quello per la telefonia mobile, passando per il servizio sms e a tutti quelli legati al web e all’APP Junker”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2021 alle 15:34 sul giornale del 06 marzo 2021 - 137 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, ancona, Anconambiente, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bRdN





logoEV