Sta per imbarcarsi per la Grecia, fermato con mezzo milione di euro in valigia

1' di lettura Ancona 02/04/2021 - Quasi mezzo milione di euro in contanti non dichiarati nascosto tra i bagagli: nei guai un passeggero in procinto di prendere il traghetto per la Grecia

La scoperta è stata fatta dai funzionari dell'Agenzia delle Dogane e dai militari della guardia di finanza in servizio al porto di Ancona, nel corso dell’attività di controllo al traffico passeggeri. Alla domanda di rito “qualcosa da dichiarare”, un passeggero comunitario in attesa di imbarcarsi sulla nave per la Grecia ha risposto negativamente. Controllando i bagagli però, i funzionari hanno rinvenuto 496.800 euro in contanti che, come poi accertato, sarebbero dovuti servire per l’acquisto di una casa in Grecia.

È quindi scattato il sequestro amministrativo, come prevede la legge, del 50% dell’eccedenza della valuta trasportata e non dichiarata, per un importo pari a 243.400 euro.






Questo è un articolo pubblicato il 02-04-2021 alle 12:26 sul giornale del 03 aprile 2021 - 299 letture

In questo articolo si parla di cronaca, porto di ancona, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bVLl





logoEV
logoEV