Marciapiedi ammalorati, al via la manuntenzione

2' di lettura Ancona 06/05/2021 - Migliore fruibilità e maggiore sicurezza queste le motivazioni alla base dei lavori per i marciapiedi cittadini. Un piano di intervento che l'Amministrazione mette in campo su più fronti.

Entro la metà di giugno, dopo la già avvenuta aggiudicazione della gara d'appalto alla impresa vincitrice e completate le procedure burocratiche, partirà una prima tranche di lavori per circa 200 mila euro per rifare la pavimentazione in alcuni punti individuati nei mesi scorsi da un puntuale sopralluogo dell'Ufficio tecnico comunale. Infatti, controllando anche le segnalazioni pervenute, i tecnici avevano evidenziato la necessità di intervenire con un progetto per la manutenzione di una serie di porzioni di marciapiedi, eliminando le asperità di alcuni percorsi pedonali particolarmente trafficati nelle vicinanze di scuole, uffici ed abitazioni, prestando particolare attenzione anche all’abbattimento delle barriere architettoniche presenti.

La Giunta, quindi, aveva approvato il progetto per il ripristino della pavimentazione. Gli accertamenti avevano individuato i punti di intervento situati sul territorio comunale nelle seguenti vie: via Isonzo, Piazza Fontana, Piazza XXV Aprile, via Raffaello Sanzio, via Pesaro, via Ascoli Piceno, via Brodolini, via Michelangelo, via Canale, via Lambro, via Colleverde, via Togliatti, via Colombo, via Fano, via Volta. L’importo complessivo delle opere è pari a 200mila euro ed avranno inizio a breve.

A breve (i primi di giugno) avranno avvio anche i lavori per il rifacimento completo dei marciapiedi di via Thaon de Revel lato mare, dall'hotel Passetto al curvone dopo il bar Sirena, per un importo complessivo di 210 mila euro.

Di seguito, per continuare l'opera di salvaguardia dei percorsi pedonali, la Giunta ha stanziato 900.000 euro per altre azioni di manutenzione per i marciapiedi. Nel programma triennale delle opere pubbliche previste per le anni 2021-’22-’23, l'amministrazione comunale aveva individuato infatti una somma per lavori di risistemazione dei marciapiedi in diversi punti per 300mila euro all’anno. Attualmente, dopo il perfezionamento dei progetti definitivo ed esecutivo da parte dell'assessorato ai Lavori Pubblici, si sta avviando la gara di appalto di prossima indizione.

“Tutto ciò – afferma l'assessore ai Lavori Pubblici, Paolo Manarini – è ritenuto necessario in primo luogo per ripristinare le pavimentazioni usurate e in secondo luogo per assicurare il decoro complessivo della città. Quindi gli interventi su indicati sono solo l'inizio di una azione continuativa che l'amministrazione porterà avanti”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2021 alle 17:08 sul giornale del 07 maggio 2021 - 154 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b11J





logoEV