Nascosti nel camion, cinque migranti irregolari scoperti al porto

1' di lettura Ancona 11/06/2021 - Cinque migranti irregolari sono stati scoperti al porto di Ancona dalla guardia di finanza e dalla polizia di frontiera: erano nascosti all'interno di un camion appena sbarcato

Erano nascosti in un camion appena sbarcato dal traghetto proveniente dall'Albania, tra due pile di blocchi di pietra: cinque migranti egiziani sono stati scoperti nel corso dei controlli che vengono quotidianamente svolti all’interno del porto dorico dalla guardia di finanza e dalla polizia di frontiera.

I migranti erano nascosti in un tir proveniente da Durazzo che trasportava un pesante carico di materiale per l’edilizia diretto ad una azienda jesina. Insospettiti da un anomalo rigonfiamento del telone nella parte superiore del mezzo e notando che anche un cane antidroga dava segni di attenzione, i finanzieri hanno proceduto al controllo del camion. Trovando nascosti tra i materiali edili cinque uomini di nazionalità egiziana di età compresa tra i 20 e i 40 anni.

Dai successivi accertamenti è emerso che i migranti erano riusciti a salire sul camion all'insaputa del conducente albanese, durante la sosta del mezzo al porto di Durazzo: i cinque erano riusciti a squarciare la copertura del tir e ad entrare, senza destare sospetti. I migranti, in buone condizioni di salute, sono stati presi in custodia dalla polizia di frontiera che ha proceduto alla loro identificazione per l’avvio della procedura di respingimento.






Questo è un articolo pubblicato il 11-06-2021 alle 12:54 sul giornale del 12 giugno 2021 - 150 letture

In questo articolo si parla di cronaca, migranti, porto di ancona, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6TW