contatore accessi free

Tragedia all'ex Crass, veterinario stroncato da un malore

1' di lettura Ancona 08/08/2021 - Accusa un malore, cade e sbatte la testa a terra. È morto così il 53enne Alberto Polonara, veterinario dell'Asur

La tragedia è avvenuta venerdì pomeriggio all'interno della palazzina dell’Asur che ospita il servizio veterinario, all’ex Crass di via Colombo ad Ancona. Il corpo dell'uomo è stato ritrovato dai colleghi alla fine del turno: era a terra privo di senzi in una pozza di sangue, con una vistosa ferita al capo. Tutti inutili i tentativi di rianimarlo.

Secondo la ricostruzione dei carabinieri intervenuti sul posto, il 53enne dopo aver salutato la collega di stanza a fine turno era andato a timbrare il cartellino, quando sarebbe stato colto da un infarto, cadendo a terra e battendo violentemente la testa. Il medico legale ha confermato il decesso per cause naturali, la salma del 53enne è già stata riconsegnata ai familiari. Residente a Chiaravalle, non sposato, Polonara era un medico conosciuto e stimato cha lavorava da anni per il servizio veterinario dell'Asur.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite WhatsApp e Telegram di VivereAncona
Per Whatsapp aggiungere il numero 350 053 2033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereancona o cliccare su t.me/vivereancona






Questo è un articolo pubblicato il 07-08-2021 alle 12:06 sul giornale del 09 agosto 2021 - 625 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cdW6





logoEV
logoEV