contatore accessi free

Alle Muse omaggio a Franco Corelli con il Club dei 27, nel nome di Giuseppe Verdi

2' di lettura Ancona 08/09/2021 - All'interno delle manifestazioni del Comune di Ancona per Corelli100, con il patrocinio di Parma Capitale Italiana della Cultura 2021 e con la collaborazione degli Amici del Teatro delle Muse, giovedì 9 settembre alle 21 alla Corte della Mole Vanvitelliana è in programma un evento speciale che restituirà ad Ancona, città di origine del tenore, la sua prospettiva nazionale e internazionale.

L'evento, dedicato a Franco Corelli-Cavaliere di Verdi, porterà in città per la prima volta il Club dei 27 Appassionati Verdiani Parma, l'associazione composta da soli 27 soci, ognuno dei quali porta il titolo di un'opera di Giuseppe Verdi. L'Associazione di Appassionati Verdiani di frequente è stata ospite di trasmissioni televisive e protagonista di servizi giornalistici nazionali. Il regista Mateo Zoni si è ispirato proprio al Club dei 27 per l'omonimo film prodotto da Malìa Film nel 2018.

Il Club dei 27 Parma da oltre 60 anni crea cultura divulgando l'arte verdiana tra i giovani, promuovendo manifestazioni di alto profilo come il concerto "Fuoco di Gioia" durante il Festival Verdi di Parma, e conferendo la prestigiosa onorificenza "Cavaliere di Verdi" ai più grandi artisti del mondo che hanno onorato il nome e le opere di Verdi. Tra loro, Franco Corelli, al quale sarà reso omaggio nel corso dello spettacolo alla Mole.

L'evento, durante il quale saranno presenti i soci del Club dei 27 con video e aneddoti, comprenderà un concerto lirico vocale verdiano del soprano Renata Campanella e del tenore Matteo Mezzaro, con l'accompagnamento al pianoforte del Maestro Simone Savina, e sarà presentato da Paolo Zoppi, il Falstaff del Club. La serata sarà, quindi, espressione di un ponte ideale tra Parma e Ancona, tra Verdi e Corelli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-09-2021 alle 16:34 sul giornale del 09 settembre 2021 - 175 letture

In questo articolo si parla di ancona, spettacoli, comune di ancona, franco corelli, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cifZ