contatore accessi free

Proroga del bonus 110%, Cna Ancona: "Bene, ora avanti con i cantieri”

1' di lettura Ancona 30/09/2021 - La nota di aggiornamento del Documento di Economia e Finanza (Nadef) approvata dal Governo mercoledì 29, conferma la volontà di prorogare il Superbonus 110% al 2023. Un indicazione importante che recepisce le insistenti richieste di CNA e soprattutto il trend positivo che la misura innesca.

“L'annuncio del Governo del prolungamento del Superbonus 110% è assolutamente positivo ma rimane ancora generico e da declinare in risorse disponibili e modalità di applicazione attese in Legge di Bilancio – sottolinea Elisabetta Grilli, Responsabile Costruzione CNA Territoriale di Ancona-. I primi dati che stiamo raccogliendo dimostrano quanto sia fondamentale questa misura per il consolidamento della crescita economica. Delle Marche e dell'Italia.”

A certificare la bontà del provvedimento sono infatti i numeri, anche e soprattutto quelli delle Marche. Al 31 agosto i dati del Superbonus 110% nelle Marche vedono 874 cantieri avviati, di cui 390 per edifici unifamiliari, 279 unità indipendenti e 205 condomini. Un movimento economico che generà totale di investimento di 161.544.988,75.

Dato incoraggiante per le Marche ed in linea con l’ultimo report delle “Statistiche Superebonus 110%” pubblicato da ENEA il 3 agosto, il quale certifica che sono avviati in tutta Italia oltre 32.000 cantieri per uno sviluppo delle detrazioni pari a 5,2 miliardi ed una crescita del +31% degli interventi e del +38% del valore rispetto al precedente report del 1 luglio. Numeri che sono destinati ad aumentare con la tanto attesa proroga del superbonus annunciata dal Governo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2021 alle 17:51 sul giornale del 01 ottobre 2021 - 211 letture

In questo articolo si parla di economia, artigianato, cna, cna ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/clYH





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode