Rassegna "Made in Marche", al Teatro Panettone in scena "Il terzo incomodo"

2' di lettura Ancona 15/10/2021 - «Il terzo incomodo» da «Tre ritratti irriverenti» di Luigi Lunari interpretato da Filippo Mantoni e Francesca Berardi per la regia di Luigi Moretti, sarà in scena domani sera al Teatro Panettone per la rassegna “Made in Marche”.

«Boccaccio è accorato dall’idea di essere terzo incomodo in quel Dante-Petrarca-Boccaccio in cui è incarcerato dal tempo e con il quale per certo passerà ai posteri» scrive il regista nella presentazione. «Tre brevi testi, tre coppie, Boccaccio e Fiammetta, Laura e suo marito Ugo di Sade, Dante e sua moglie Gemma Donati. Boccaccio terzo incomodo tra Dante e Petrarca, Petrarca tra Laura e suo marito, Beatrice tra Dante e sua moglie. I tre testi sono pensati e scritti da Lunari come tre brevi atti unici ma l’idea di rappresentarli distinti uno dopo l’altro non mi bastava, avevo bisogno di un’idea “collante” e l’input è arrivato da una definizione del dialogo dello stesso Lunari: “elegante simmetria di intreccio” .

La rappresentazione da luogo ad un gioco teatrale, arduo ma molto divertente, in cui i due attori entrano e escono continuamente da una coppia all’altra guidati da un disegno preciso in cui l’eleganza formale dei testi di Lunari non viene compromessa e il gioco di ironia e irriverenza viene esaltato da un ritmo serrato e vivace. Dante e Petrarca senza rispetto alcuno vengono fatti a pezzi e Boccaccio avrà finalmente il suo gioioso riscatto.

BIGLIETTI

La rassegna è organizzata dal gruppo teatrale Recremisi in collaborazione con Amat; posto unico intero €10, ridotto studenti €7, biglietti acquistabili: presso Casa della Musica in corso Stamira; altre biglietterie su www.amatmarche.net oppure www.vivaticket.it; prenotazioni telefoniche Amat 071 2072439; da lunedì al venerdì dalle 10 alle 16 orario continuato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2021 alle 16:16 sul giornale del 16 ottobre 2021 - 133 letture

In questo articolo si parla di ancona, spettacoli, comune di ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/coEQ