"Mamma lingua", al Teatro Sperimentale il meeting regionale "Nati per Leggere Marche"

3' di lettura Ancona 24/11/2021 - Domenica 28 novembre si terrà ad Ancona, presso il Teatro Sperimentale Lirio Arena il Meeting Regionale "Nati per Leggere" Mamma Lingua. Storie per tutti nessuno escluso!, organizzato dalla Biblioteca Comunale Benincasa di Ancona in collaborazione con la Sezione Marche dell'Associazione Italiana Biblioteche ed il sostegno economico della Regione Marche.

Si tratta di una giornata di approfondimento e di riflessione sul progetto Mamma lingua. Storie per tutti, nessuno escluso (www.mammaligua.it) promosso dalla Associazione Italiana Biblioteche insieme ad altre associazioni con finalità sociali e finanziato dal Centro per il libro e la lettura del Ministero della Cultura nell'ambito del bando Leggimi 0-6, di cui la Biblioteca Benincasa è ente capofila per la Regione Marche. Il progetto ha l'obiettivo di promuovere la consapevolezza dell’importanza dell’utilizzo della lingua madre in famiglia per la lettura condivisa e la narrazione di storie, tramite la diffusione dei libri per bambini in età prescolare nelle lingue maggiormente parlate nel nostro paese.

La giornata di studi è stata preceduta da alcuni appuntamenti rivolti alle famiglie e ai bambini nella fascia di età 0-6 anni dedicati alla lettura in lingua madre, che la Benincasa ha organizzato ad Ancona presso la scuola dell'infanzia "Mazzini", la scuola dell'infanzia "Regina Margherita" e la piazzetta adiacente la "Coop Cinci" nel quartiere Piano San Lazzaro. Il convegno, coordinato da Emanuela Impiccini direttrice della Benincasa, si aprirà alle 9.30 con i saluti istituzionali di Paolo Marasca, Assessore alla Cultura del Comune di Ancona, e di Stefania Romagnoli, Presidente di AIB Marche.

Aprirà i lavori Franco Fornaroli Vicepresidente Ibby Italia con la relazione "La lettura ai bambini in tante lingue perché ogni lingua vale". Seguirà il contributo a due voci di Marta Natalucci, logopedista e Rosalinda Ricciardi, pedagogista, entrambe appartenenti all'Associazione La strada di Erm: “Narrarsi per narrare: Prerequisiti e spazi propulsivi per la narrazione familiare “. Alessandra Barbalich, referente delle attività interculturali del Centro IDEA Comune di Pesaro parlerà sul tema "La scuola delle mamme. Restituire alle donne il loro ruolo genitoriale e inserirle in una rete sociale”. A seguire, “Età evolutiva: linguaggio e bilinguismo", contributo della logopedista Referente NpL per Asur Marche Lucia Brusciano. Concluderà i lavori della mattinata Laura Pergolesi dell'Associazione Terza Via con l'intervento "Bilinguismo: una sfida per le famiglie migranti (e non solo)”.

I lavori riprenderanno alle 14.30 per concludersi alle 17.00, con una serie di interventi ed esperienze. Cesare Migliori. Pediatra Referente NpL Ancona, parlerà su "Il ruolo dell'epigenetica nello sviluppo del linguaggio”. Laura Olimpi Pediatra Referente ACP Marche interverrà con "L'esperienza del pediatra nella promozione della lettura e del diritto alle storie” . Seguirà Mascia Calcich, interprete e traduttrice con "Insegnare ai nostri figli una seconda lingua è un regalo prezioso". Claudia Mosciatti, della Biblioteca ragazzi “A. Novelli” presenterà "Le attività del progetto “Mamma Lingua” realizzate dalla Biblioteca Benincasa con l'Associazione Senza confini con contributi video e racconti delle voci delle famiglie".

Per la partecipazione, è necessario esibire il Green Pass ed è gradita la comunicazione della partecipazione via mail a biblioteca.ragazzi@comune.ancona.it Ulteriori informazioni possono essere richieste alla Biblioteca Ragazzi “A. Novelli” Via Fanti 9 Tel. 0712225022 mail biblioteca.ragazzi@comune.ancona.it .






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-11-2021 alle 17:07 sul giornale del 25 novembre 2021 - 119 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cv6f





logoEV