contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
comunicato stampa

Occhinero torna a combattere nelle Marche. Sabato a Corinaldo incontra il romano Lozzi

1' di lettura
130

Sabato 11 dicembre alle ore 16,00 al Palazzetto dello Sport di Corinaldo l'Upa di Ancona torna con una manifestazione mista dove combatterà il suo nono incontro da professionista il pugile anconetano Mattia Occhinero

Sabato 11 dicembre dalle ore 16, nella fantastica cornice del palazatto dello sport di Corinaldo, l'Upa Boxe Ancona torna sul ring. Per l'occasione a combattere il suo nono incontro da professionista ci sarà il pugile anconetano Mattia Occhinero. L'ultimo combattimento del peso piuma dorico era stato quello della trasferta internazionale in Danimarca. Occhinero tornava a casa dopo essersi assicurato la vittoria per KO alla terza ripresa contro il danese.

Nel suo nono incontro il pugile anconetano potrà contare sul tifo di casa, fondamentale in un match che si preannuncia infiammato. Ad incrociare i guantoni contro Occhinero sarà il romano Alessandro Lozzi, un avversario ostico, dotato di un buon pugno e molto aggressivo, con all'attivo 14 incontri di cui 8 vinti 1 pari e 5 sconfitte. Ad impreziosire la competizione la possibilità per il vincitore, di usufruire di una strada preferenziale verso l'incontro valido per il Titolo italiano di categoria. Un'occasione che nessuno dei due pugili vuole lasciarsi sfuggire, premessa per un incontro imperdibile.

Di contorno alla sfida tra i due professionisti ci saranno 10 match dilettantistici di atleti provenienti da tutte le Marche, dalla Toscana e dall'Umbria. Per l'Upa saranno impegnati Omid Fadaeimobharan, Ascani Tommaso, Barchiesi Filippo, Giacchetti Matteo.

Inizio incontri dilettantistici alle ore 16:00, a seguire il match professionistico. I biglietti potranno essere acquistati direttamente al palazzetto il giorno dell’incontro: biglietto intero 10 euro, ridotto (8-13 anni) 5 euro. Super Green Pass obbligatorio.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2021 alle 20:22 sul giornale del 10 dicembre 2021 - 130 letture