Rapina in tabaccheria, arrestato un 40enne

1' di lettura Ancona 28/01/2022 - Un colpo tentato, uno messo a segno: individuato e arrestato dalla polizia l'autore di due rapine in tabaccheria ad Ancona

Un 40enne anconetano è stato arrestato dagli agenti della squadra mobile di Ancona perché ritenuto responsabile di due rapine (una solo tentata) commesse nei giorni scorsi ai danni di due tabaccherie di Ancona. Il primo colpo risale al 12 gennaio scorso, quando il malvivente, armato di coltello, era riuscito a rapinare una tabaccheria di via Cialdini, portando via circa mille euro. La seconda mercoledì scorso: l'uomo ha provato il colpo in via Trieste ma è stato messo in fuga dal tabaccaio.

A meno di 48 ore dall'ultimo colpo il personale della Questura ha chiuso il cerchio delle indagini individuando il presunto autore delle rapine. Nel tardo pomeriggio di giovedì i poliziotti delle volanti hanno rintracciato e sottoposto a controllo in via Montebello, nei pressi di un'altra tabaccheria, un soggetto fortemente somigliante alle immagini dell'autore dei due colpi. Sottoposto a perquisizione personale, il 40enne è stato trovato in possesso di un coltello da cucina con una lama di 13 centimetri, che è stato sequestrato. Dalla perquisizione domiciliare è poi spuntata una felpa rossa, la stessa indossata in occasione della prima rapina. Il 40enne è stato quindi arrestato e portato al carcere di Montacuto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter







Questo è un articolo pubblicato il 28-01-2022 alle 17:17 sul giornale del 29 gennaio 2022 - 843 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cH8s





logoEV
logoEV