Commercianti e Comune potenziano la sicurezza della Galleria Dorica con la videosorveglianza

2' di lettura Ancona 22/02/2022 - Riparte la sicurezza privata e il comune di Ancona estende il progetto della videosorveglianza in Galleria Dorica; la sicurezza si ottiene facendo ognuno la sua parte

I commercianti ed il comune di Ancona potenziano la sicurezza in Galleria Dorica, mentre continua il grande sforzo delle forze dell’ordine che presidiano il centro. I commercianti della CNA in Galleria Dorica, dopo la positiva esperienza di Natale, si sono ancora una volta uniti per finanziare l’ingaggio di un agente di vigilanza privato della Vedetta 2 Mondialpol, partner tecnico della CNA Territoriale di Ancona nel progetto “Città Sicura”. Un’azione tesa a realizzare quella “sicurezza condivisa” tra forze dell’ordine, comune e privati tesa a scoraggiare le piccole azioni di vandalismo. La vigilanza sarà attiva per alcuni mesi e si concentrerà nei week end. Sarà naturalmente tesa a scoraggiare comportamenti non consoni e piccole azioni di vandalismo con personale qualificato e certificato.

Sul fronte del comune di Ancona, invece, l’assessore alla sicurezza Stefano Foresi include anche la Galleria Dorica nel progetto di videosorveglianza, posizionando diverse telecamere all’interno. Un sistema che permetterà di controllare e nel caso individuare eventuali responsabili di reati. Un tassello ulteriore che si aggiunge all’ottimo lavoro portato avanti dalla forze dell’ordine che stanno presidiando il centro.

Dopo l’esperimento di Natale abbiamo deciso di continuare l’esperienza della sorveglianza privata per tenere sotto controllo i piccoli atti di vandalismo e rendere la Galleria Dorica un luogo tranquillo e adatto alle famiglie – Commentano Raffaele Giorgetti presidente della CNA di Ancona e Cristina Notarangelo referente CNA per la Galleria Dorica – Naturalmente la nostra iniziativa è tesa a dare un maggiore senso di sicurezza e si integra al lavoro delle forze dell’ordine nel centro – Concludono Giorgetti e Notarangelo – E’ evidente però che questa azione deve essere concordata e soprattutto supportata dal Comune per permettere di far si che ognuno faccia la sua parte.

Il comune di Ancona sta incrementando il numero di telecamere presenti sia in centro città che nelle frazioni – Commenta Stefano Foresi, assessore alla Sicurezza del Comune di Ancona – per rispondere all’opinione pubblica che chiede un controllo minuzioso del territorio. Oggi abbiamo risposto, con la concretezza della nostra amministrazione, ai commercianti in Galleria Dorica che hanno richiesto un allargamento del progetto di videosorveglianza – conclude Foresi – Uno strumento efficace: basti pensare che nel 2021 sono state oltre 134 le richieste da parte delle forze dell'ordine di visionare parte di filmati delle telecamere già attive”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-02-2022 alle 16:06 sul giornale del 23 febbraio 2022 - 149 letture

In questo articolo si parla di attualità, artigianato, cna, cna ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cNhF





logoEV