contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Nuovi mezzi green per la polizia locale

1' di lettura
230

A queste auto si aggiungono altre quattro vetture, completamente elettriche, finanziate dalla Regione Marche che sono invece disposizione degli altri uffici del Comune di Ancona e che sono già in servizio nel territorio

Maggiore tutela ambientale e miglioramento dell’efficienza dei mezzi in servizio. Con l’arrivo dell'auto completamente elettrica che si affianca a due auto ibride consegnate negli ultimi mesi, il Comando della Polizia Locale di Ancona prosegue nel rinnovo del proprio parco auto che sarà sempre più improntato all’acquisizione di mezzi che salvaguardano l’ambiente. Dopo le prime due vetture acquistate, è arrivata oggi anche una terza auto completamente elettrica, grazie al finanziamento della Regione Marche. La vettura sarà destinata al servizio nel centro cittadino e nelle zone pedonali mentre le altre sono già operative nel normale servizio di pattuglia.

L’acquisizione di queste vetture fa seguito alla dotazione di quattro biciclette elettriche che già sono a disposizione di altrettanti agenti attivi sul territorio dorico.

“Sono molto soddisfatta – afferma la comandante della Polizia Locale di Ancona , Liliana Rovaldi – per questo ulteriore passo avanti che oltre a ridurre il peso dei consumi delle nostre vetture, fornisce un forte contributo alla tutela dell’ambiente. Incamminati su questa strada, ci avviamo a sostituire progressivamente i nostri mezzi per rispondere, in maniera sempre più efficace ed ecosostenibile, alle necessità che si evidenziano nel nostro servizio alla cittadinanza. Chi svolge ogni giorno attività di prevenzione e controllo sulle strade della città deve poterlo fare cercando anche di salvaguardare l'ambiente".

A queste auto si aggiungono altre quattro vetture, completamente elettriche, finanziate dalla Regione Marche che sono invece disposizione degli altri uffici del Comune di Ancona e che sono già in servizio nel territorio.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-02-2022 alle 16:11 sul giornale del 24 febbraio 2022 - 230 letture