AnconAmbiente, il numero verde e la app Junker sono gli strumenti migliori per fare segnalazioni all’azienda

2' di lettura Ancona 02/03/2022 - E’ stata bonificata dagli operatori di AnconAmbiente lunedì mattina (28 febbraio 2022) la zona che si trova dopo l'ingresso della struttura che ospita la Luna Dance Center di via Maestri del Lavoro dove vi erano state abbandonate numerose siringhe.

“Ringrazio la cittadina che ha segnalato questa situazione di degrado alla stampa – ha dichiarato Roberto Rubegni Amministratore Delegato di AnconAmbiente Spa – ma ci tengo a precisare che il nostro numero verde 800.680.800 è sempre attivo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 12.45 ed è lo strumento più idoneo per segnalare questo genere di questioni. Il numero verde di AnconAmbiente non è un servizio di emergenza, non è, per fare un esempio, assimilabile al numero unico europeo (NUE) 112 (Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco, 118 ecc…), ma è un servizio che l’azienda mette a disposizione degli utenti per dialogare con i cittadini che risiedono nei comuni gestiti da AnconAmbiente e non per attività di soccorso. Tuttavia, utilizzando tecnologie di ultima generazione e rendere più semplice e smart la comunicazione con l’azienda, dal 2019 l’azienda ha implementato la App Junker, che consiglio a tutti di scaricare, con la funzione “segnalazione degrado urbano”.

Attiva 24 ore su 24 permette a tutti coloro che hanno visto dei rifiuti abbandonati fuori cassonetto, una discarica abusiva o qualsiasi situazione di degrado, come ad esempio le siringhe abbandonate di cui sopra, di scattare una fotografia e postarla su Junker creando, di fatto, una segnalazione diretta all’azienda elevando, il cittadino, al ruolo di “sentinella” della pulizia nella sua città. Le segnalazioni saranno poi inserite sui piani di lavoro che l’azienda, ordinariamente, garantisce nei comuni serviti con un tempo medio di intervento oggi calcolato di 36 ore”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-03-2022 alle 16:24 sul giornale del 03 marzo 2022 - 117 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, ancona, Anconambiente, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cO0m





logoEV
logoEV
logoEV