Porto, Ciccioli (FdI): "Il piano del neo presidente Garofalo è eccellente"

1' di lettura Ancona 17/03/2022 - Ciccioli (FdI): “Sinergie, sviluppo sostenibile, infrastrutture"

“Ho ascoltato con grande attenzione le linee programmatiche del neo Presidente dell'Autorità Portuale dell'Adriatico centrale, Vincenzo Garofalo. E posso affermare di condividerle in toto”. Questo il commento del capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale delle Marche, Carlo Ciccioli, all’indomani dell’ingresso ufficiale del Presidente Garofalo alla sede del Porto di Ancona.

“Per l’infrastruttura del capoluogo dorico non si può prescindere da uno sviluppo e da un’accelerazione sui progetti per il miglioramento dei collegamenti viari con il Porto. Da un punto di vista occupazionale potrà essere aumentata anche con il raddoppio dello stabilimento Fincantieri. Focus imprescindibile anche quello relativo all’implementazione di energie sostenibili e alternative, visto anche il momento di crisi internazionale dovuto al conflitto Russo-Ucraino. Così come l’elettrificazione delle banchine la valorizzazione del porto storico senza, per questo, penalizzare lo scalo commerciale di Ancona. Sarà possibile portare a termine questo programma e migliorarlo ulteriormente grazie a una grande sinergia con tutti gli Enti, a iniziare dalla Regione Marche.

La maggioranza di centrodestra che governa la Regione, partendo dal Presidente Francesco Acquaroli, ha fatto il possibile per recuperare ciò che non è stato fatto in precedenza, con la gestione Giampieri. A partire dal recupero di fondi ingenti, compresi quelli derivanti dal PNRR, che consegniamo alla gestione Garofalo per un valore di circa 200 milioni di euro”, ha concluso il capogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale delle Marche, Carlo Ciccioli.


da Carlo Ciccioli
capogruppo in consiglio regionale FDI



Carlo Ciccioli


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-03-2022 alle 16:10 sul giornale del 18 marzo 2022 - 126 letture

In questo articolo si parla di politica, porto di ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cSXm





logoEV
logoEV