Sirolo, inaugurato il nuovo sgambatoio per cani

2' di lettura Ancona 21/03/2022 - È stata inaugurata sabato pomeriggio la prima area di sgambamento cani funzionale, idonea e ecologica, dopo i lavori di radicale trasformazione e ampliamento del campo precedente, a servizio di tutti i cittadini sirolesi.

I lavori sono costati circa 30.000 euro e sono serviti per le analisi del terreno, la regimazione delle acque provenienti dal parcheggio sovrastante e Via Vivaldi, l’aumento notevole dell’area utilizzabile per il gioco dei cani con due palificate di circa 60 metri in pali di castagno, che contengono la terra di due profonde scarpate che franava ad ogni piovasco, il rifacimento totale della scala d’ingresso con blocchi di tufo, l’installazione della terza panchina, la sostituzione completa della rete e dei pali in legno cadenti lungo Via Cilea, a tutela della sicurezza delle persone, il rinforzo della base della rete perimetrale per evitare la fuga degli animali, l’installazione delle protezioni in gomma dei pali della luce e di una bacheca con pinza per gli escrementi. Le opere di ingegneria naturalistica sono state eseguite dalla cooperativa Cultura Arborea di Sirolo, che nelle scarpate ha piantato anche 100 ginestre e biancospini, mentre nell’area gli operai comunali hanno piantato alberi e sistemato arredi e protezioni.

Alla presenza di numerosi sirolesi e dei loro amici a quattro zampe è stato effettuato il taglio del nastro dal Sindaco Filippo Moschella, accompagnato dal vicesindaco Alessandro Mengarelli e degli Assessori Pietro Baldini e Barbara Fabiani, nonché dal Consigliere Comunale Sandra Strazzari, a dimostrazione del profondo interesse dell’amministrazione per le esigenze dei sirolesi possessori di animali da affezione, utilizzabile nel periodo estivo anche dai turisti, per rinforzare l’immagine di Sirolo dog friendly. Il sindaco Moschella ha rappresentato agli intervenuti che è stato trasformato un campo sterrato, maltenuto e recintato nella più grande oasi verde per cani della Riviera del Conero.

L’amministrazione comunale continuerà a lavorare per rendere più bella e funzionale Sirolo, come l’area di sgambamento inaugurata, aumentando i servizi per i cittadini e, conseguentemente, per i turisti nel periodo estivo, verso il turismo ecosostenibile di qualità. All’evento ha partecipato anche Gianluca Cerigioni, Presidente dell’unità cinofila di soccorso “Conero Rescue Dogs” che opera nella zona, specializzata nella ricerca di persone.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2022 alle 10:45 sul giornale del 22 marzo 2022 - 176 letture

In questo articolo si parla di attualità, Comune di Sirolo, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cTHS





logoEV