Pulizia della spiaggia e dei fondali, l'iniziativa a Collemarino

1' di lettura Ancona 16/05/2022 - Si è svolta nella mattina di domenica l’iniziativa Spiagge e Fondali Puliti che Legambiente organizza da anni a partire dal mese di maggio per tenere sempre alta l’attenzione sulla presenza di rifiuti in mare e, di conseguenza, sulle spiagge.

Quest’anno il Circolo il Pungitopo ha voluto svolgere l’azione di pulizia sulla spiaggia di Collemarino di Ancona, perché nei pressi del sovrappasso in legno, verso Torrette, è in formazione una duna sabbiosa. Per tutelare questo piccolo tratto di spiaggia di poco più di cento metri di lunghezza e larga pochi metri il Circolo ha chiesto e ottenuto dal Comune di Ancona, di installare un pannello informativo per i cittadini e di delimitare l’area interessata.

I partecipanti hanno potuto conoscere alcune specie tipiche della duna, che in questo periodo primaverile stanno crescendo, verificando come anche una semplice delimitazione possa favorire il mantenimento della biodiversità, che è stata agevolata anche con l’eliminazione di alcune specie infestanti. Naturalmente è stata raccolta anche una discreta quantità di rifiuti, nonostante nella zona si siano svolte negli ultimi due mesi diverse iniziative di pulizia, tra cui il Beach Litter, una sorta di catalogazione dei rifiuti trovati in spiaggia, che vede la plastica, ed in particolare il polistirolo e le “calze” dei mitili tra gli oggetti rivenuti più frequentemente.


da Il Pungitopo
Circolo di Legambiente




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2022 alle 10:43 sul giornale del 17 maggio 2022 - 130 letture

In questo articolo si parla di attualità, Il Pungitopo, collemarino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7D7





logoEV
logoEV