SmartPhone Rugged: i migliori modelli 5G

5' di lettura Ancona 17/05/2022 - Negli ultimi anni si sente sempre più spesso parlare di Smartphone Rugged, i cosiddetti telefoni indistruttibili per eccellenza.

Grazie alle loro peculiari caratteristiche - che lo contraddistinguono fortemente dai normali e comuni smartphone che tutti noi possediamo - gli SmartPhone Rugged sono riusciti a conquistare una grande fetta di mercato.

È vero, non stiamo di certo parlando di una tipologia di telefono adatta a tutti, ma se hai esigenze particolari e hai la necessità di utilizzare il tuo dispositivo in ambienti estremi, lo SmartPhone Rugged è indiscutibilmente la soluzione migliore.

Ma cosa sono nello specifico?

Chi dovrebbe averne uno?

Quali sono i migliori modelli di ultima generazione?

Continua a leggere per saperne di più!

SmartPhone Rugged: lo SmartPhone indistruttibile

Essere possessori di uno SmartPhone Rugged vuol dire avere tra le mani un vero e proprio telefono che difficilmente si rovinerà o distruggerà, anche se sottoposto a condizioni ambientali estreme. Il termine rugged vuol dire infatti “robusto”, e indica la caratteristica principale di questi dispositivi.

Quasi tutti questi telefoni dispongono infatti di particolari certificazioni, come ad esempio lo standard di resistenza IP68. Questa sigla è caratterizzata da due numeri, 6 e 8. Il 6 indica il massimo livello di resistenza alla polvere, mentre l’8 indica la protezione da immersioni permanenti in acqua - per 60 minuti - ad una profondità massima di tre metri.

I modelli più avanzati hanno anche la certificazione IP69, che alla resistenza sopra descritta aggiunge la tolleranza a getti e schizzi d'acqua.

Di norma a queste certificazioni si aggiunge anche lo standard militare MIL-STD-810, ottenuto sottoponendo lo smartphone a test estremi, come ad esempio l’esposizione a altitudini estreme, infiltrazione, sabbia, pioggia, atmosfere esplosive e molto altro.


Chi dovrebbe avere uno SmartPhone Rugged

Uno SmartPhone Rugged non è sicuramente un dispositivo di uso comune e adatto a tutti. Tuttavia, per chi lavora in cantiere, oppure si occupa di impianti o di idraulica, un sensore FLIR potrebbe concretamente fare la differenza. Anche se l’endoscopio rappresenta un accessorio raro anche tra gli SmartPhone Rugged, rappresenta comunque uno strumento molto importante per chi si occupa di lavori tecnici - pensiamo ad esempio agli elettricisti- e ha bisogno di vedere cosa succede all’interno di crepe o intercapedini.

Grazie all’alto grado di resistenza e ad un'elevata autonomia, gli SmartPhone Rugged sono perfetti anche per chi lavora all'aperto e spesso si trova esposto a condizioni e impatti climatici avversi.

Ecco svelato il perché questi dispositivi vengono anche chiamati gli Smartphone da Cantiere.

Se non sai quale SmartPhone Rugged fa al caso tuo, ti consigliamo di leggere questo articolo sui Principali produttori di SmartPhone Rugged indistruttibili.

SmartPhone Rugged e tecnologia 5G

Pensare che questi particolari smartphone non siano al passo con le più moderne tecnologie è un errore. Anche gli SmartPhone Rugged usano la tecnologia 5G, confermando ancora una volta l’unicità di questi dispositivi.

Cos’è e come funziona il 5G

Innanzitutto, dal punto di vista tecnico affinché si possa parlare di 5G un’infrastruttura di rete deve essere in grado di garantire alcuni standard tecnici che si rivelano essere particolarmente stringenti.

Il primo di questi riguarda la latenza, la quale non deve superare i 4ms. Si tratta di un valore inferiore di addirittura circa 20 volte rispetto al 4G LTE, la latenza si aggira nell’intervallo di circa 20ms.

In secondo luogo bisogna considerare le velocità di download e upload - entrambe devono essere garantite dalle celle. In questo senso rispettivamente si parla di 20 Gbps e 10 Gbps come picco massimo. Con l’attuale standard di rete (LTE cat. 15) si registra un picco massimo di 4 Gbps - anche qui la differenza è elevata.

I dispositivi dotati di 5G garantiscono una velocità minima di 100 Mbps in download e 50 Mbps in upload. Il 5G garantisce inoltre un’affidabilità pari al 99,9999% e un’efficienza spettrale che tocca i 30 bit/s/Hz.

Questo non rappresenta quindi una semplice e mera evoluzione del 4G LTE, ma un vero e proprio salto generazionale in termini tecnici, che inevitabilmente ha delle ripercussioni nell’utilizzo quotidiano della rete, soprattutto in relazione all’utilizzo degli SmartPhone Rugged, che adesso sembrerebbero non avere più limiti.

I migliori SmartPhone Rugged con 5G

Non è difficile intuire come con l’integrazione di questa nuova tecnologia gli SmartPhone Rugged possano essere utilizzati in qualsiasi situazione, senza mai temere di non essere raggiungibili o di non poter usare internet.

Ecco ad oggi quali sono i migliori SmartPhone Rugged 5G presenti sul mercato:

Blackview BL5000 Dual 5G

Blackview BL5000 è uno smartphone Dual SIM dotato di software Android 11 del 2021. Ha una fotocamera doppia da 12+16 MP con flash ed una frontale da 16 MP. Lo schermo ha una grandezza di 6.36 pollici con 1080 x 2300 punti (FHD+) di risoluzione.

OUKITEL WP15 5G

Smartphone Dual SIM basato sul sistema operativo Android 11. Prevede una batteria da 15600mAh e 130 minuti di conversazione o 1300 ore di standby. Monta una fotocamera tripla da 48+2+0.3 MP con flash mentre quella secondaria è da 8 MP.

DOOGEE V10 Dual 5G

smartphone Dual SIM con software Android 11, con una batteria con capacità di 8500mAh con ricarica in modalità wireless.

Dispone di una memoria di 8GB RAM + 128GB e microSD, ha un display con una risoluzione di 720 x 1560 punti e un'ampiezza di 6.39 pollici. Adotta una tripla fotocamera da 48+8+2 MP e flash, con un'ulteriore fotocamera da 16 MP.

Ulefone Armor 12

Smartphone Dual SIM lanciato basato sul sistema operativo Android 11. Prevede una batteria con capacità di 5180mAh con ricarica wireless, un'autonomia di 311 ore in standby o 1320 minuti in conversazione e adotta un processore MediaTek Dimensity 700.

Ha una memoria di 8GB RAM + 128GB espandibile con microSD.

OUKITEL WP13

Ha un chip MediaTek Dimensity 700 e monta una batteria da 5280mAh di capacità. E’ dotato di uno schermo da 6.52 pollici con una risoluzione di 720 x 1600 pixel. Presente anche lettore MP3, vivavoce, Bluetooth 5.0, Wi-Fi, lettore di impronte laterale, radio FM e NFC.








Questo è un articolo pubblicato il 17-05-2022 alle 15:52 sul giornale del 17 maggio 2022 - 30 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7Rd