I Dolphins Ancona battono i Vipers Modena 42-7 e raggiungono le semifinali

3' di lettura Ancona 13/06/2022 - Dopo ben nove anni di attesa i GLS Dolphins Ancona tornano a giocarsi una semifinale del campionato IFL.

Un traguardo impossibile a detta di molti ad inizio anno. Ed invece settimana dopo settimana, prestazione dopo prestazione, la squadra di coach Roberto Rotelli ha convinto anche i più scettici. E per il traguardo raggiunto, di tutto si può parlare men che di casualità o fortuna. Il 42 a 7 con cui sabato pomeriggio i Dolphins hanno sconfitto i Vipers Modena al Nelson Mandela è la testimonianza di ciò.

La partita è sempre stata saldamente nelle mani dei dorici nonostante il pessimo inizio con Daryus Skinner bravo ad intercettare un lancio di Collin Di Galbo. Ma, superato lo spauracchio, i Dolphins hanno offerto una prestazione categorica, unica. Basti pensare che han chiuso il primo tempo con il parziale di 35-0, tanto da far svolgere il secondo tempo in regime di mercy rule (cioè il tempo effettivo non si ferma per nessun motivo) e preso i sette punti dei Vipers sul 42-0. E Modena per l’appunto? Nonostante le buone intenzioni iniziali la squadra è apparsa slegata e poco convinta, forse un po' stanca per le sei partite di regular season di fila giocate. Ma altrettanto sicuramente, poco hanno potuto contro questi Dolphins implacabili e certi del fatto loro in difesa come in attacco.

Resta la buona stagione disputata nel complesso e culminata con i playoff, considerato anche che la squadra era al debutto assoluto in prima divisione davvero niente male. I 42 punti sono arrivati con una corsa in touchdown di Collin DiGalbo ed una di Cristiano Brancaccio. Sempre DiGalbo ha mandato in end zone con i suoi passaggi Emanuele Gianfelici (al primo touchdown stagionale), Zac Quattrone e Federico Orlandini (anche lui alla prima realizzazione stagionale). Gli extra point sono stati messi a segno uno da Riccardo Petrilli e tre da Filippo Anzaldi, mentre una giocata extra da due punti ha visto DiGalbo passare la palla “giusta” a Dillon Sherman.

Ultimo ma solo in ordine di citazione il pick six con cui Valentino Rotelli ha intercettato un lancio di Danny Vanatsky per correre poi oltre la goal line modenese. Per Modena i sette punti sono giunti nel finale con Vanatsky che ha mandato in touchdown Filippo Vidoni e Marius Chiriac che non ha sbagliato l’extra point. Da segnalare oggi più che mai la straordinaria prova corale della difesa trascinata come sempre da un Dillon Sherman dominante più che mai. E, parlando di numeri, non può essere trascurato un fumble ricoperto da Kristian Giardinieri.

Adesso tra l’Italian Bowl del 2 luglio allo stadio Dall’Ara di Bologna ed i Dolphins c’è di mezzo lo scoglio più arduo di tutti. Quei Seamen Milano imbattuti in campionato che domenica 19 giugno attenderanno gli anconetani al Vigorelli alle ore 18. In regular season i Dolphins sono stati una delle poche squadre ha rendere la vita difficile ai Seamen, prima che nei minuti finali questi prendessero il largo per vincere 35 a 13. Ma, come si sa, ogni volta si ricomincia daccapo e quanto fatto e visto prima poco o nulla conta. Nell’altra semifinale i Panthers Parma ospiteranno i Guelfi Firenze. Questi ultimi hanno sconfitto i Warriors Bologna per 49-0. Da segnalare che durante l’intervallo il presidente della Dolphins Ancona Academy Paolo Belvederesi ha presentato il Fins Up Camp 4, quarto camp per avviare i giovani di tutta Italia al football.

Dopo il successo nazionale delle ultime tre stagioni, la prossima edizione avrà luogo a Montelparo di Fermo presso il residence Hotel La Ginestra dall’8 all’11 settembre prossimi. Sotto la guida di Rik Parker e di tutti i coach dei Dolphins, i ragazzi verranno introdotti al football grazie anche alle lezioni dei migliori esperti italiani ed internazionali del settore. Tra allenamenti e studi tattici, non mancheranno momenti di gioco, svago, cultura e divertimento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2022 alle 10:51 sul giornale del 14 giugno 2022 - 150 letture

In questo articolo si parla di sport, ancona, dolphins, football americano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/daTf





logoEV