Valeria Mancinelli rinuncia alle elezioni: “Non mi candido alle politiche. Ancona la mia priorità”

2' di lettura Ancona 26/07/2022 - L’annuncio tramite il canale Facebook con la quale la sindaca di Ancona Valeria Mancinelli comunica la decisione di rimanere in carica fino al termine del suo mandato rinunciando ad una candidatura alle elezioni politiche

Arriva nella mattina di martedì l’annuncio della sindaca di Ancona Valeria Mancinelli: «Non mi candido alle elezioni politiche del 25 settembre».

Una dichiarazione che la Mancinelli ha affidato al proprio profilo Facebook e resa necessaria dalle incessanti voci e richieste, che avrebbero voluto la sindaca candidata tra le fila del Partito Democratico nella contesa elettorale che si concluderà con il voto del 25 settembre.

La candidatura avrebbe richiesto le immediate dimissioni di Valeria Mancinelli dalla carica di sindaco di Ancona, affidando la città al commissariamento fino al termine della legislatura (primavera 2023). Una strada che la Mancinelli non ha voluto intraprendere:

#NonMiCandido alle elezioni politiche del 25 settembre, nonostante le tante richieste a noi sindaci.

Per farlo dovrei immediatamente dimettermi da sindaco. Questo comporterebbe lo scioglimento anticipato della giunta e del consiglio comunale e la nomina di un commissario per la gestione ordinaria fino alle elezioni amministrative dell'anno prossimo.

Non lo farò. L'impegno per #Ancona è la mia assoluta priorità, in un momento in cui dobbiamo gestire tante emergenze sociali e soprattutto l'avvio di tanti progetti del Pnrr che cambieranno il futuro di #Ancona. Li stiamo costruendo e portando avanti con questa squadra, e saranno il futuro di questa città anche dopo di me”.

Questo il post integrale di Valeria Mancinelli. Una risposta alle tante voci, sia amiche che avverse, che davano quasi per scontata la candidatura di Valeria Mancinelli al senato o alla camera dei deputati. Molti sostenitori del PD e della coalizione di centro sinistra infatti speravano in una candidatura per della sindaca, vista come in figura di spicco capace di attrarre voti, utili in particolare per aggiudicarsi un seggio uninominale. Dall’altra parte gli avversari politici si preparavano a condannare una “eventuale” fuga della sindaca che avrebbe lasciato la città a pochi mesi dal termine del suo mandato.

Ha scelto invece una strada diversa Valeria Mancinelli. Una strada che la porterà fino al termine del suo mandato di Sindaca, l’ultimo, prima delle elezioni che vedranno candidata la sua assessore Simonella Ida alle primarie di novembre ed eventualmente alle amministrative della primavera 2023.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter

di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it











logoEV
logoEV