contatore accessi free

Forza Italia presenta i suoi candidati alle Politiche, Battistoni: “Nel Centro Destra noi siamo il Centro”

4' di lettura Ancona 29/08/2022 - Si sono presentati alla stampa i candidati di Forza Italia iscritti alle liste dei seggi marchigiani. Con la campionessa Valentina Vezzali come portabandiera il partito di Berlusconi si propone come la scelta moderata nella coalizione di destra

VALENTINA VEZZALI

Forza Italia presenta alla stampa i candidati a Camera e Senato nella regione Marche. Non che ci siano volti sconosciuti tra le proposte del partito di Silvio Berlusconi. Ad essere introdotto dal Commissario Battistoni sono infatti personalità esperte della politica, con esperienze di alto livello nel territorio e nazionali. Forza Italia si presenta come “l’ancora” nella colazione di destra, rassicurando l’elettorato con un programma moderato, liberale e europeista.

Uno spirito perfettamente incarnato dai candidati, a partire dalla capolista proporzionale alla Camera dei Deputati, la pluricampionessa olimpica Valentina Vezzali. La fiorettista jesina si presenta con Forza Italia al termine della sua esperienza come sottosegretario allo sport, e proprio dello sport fa coerentemente il cavallo di battaglia della sua campagna elettorale, forte della competenza di una vita passata al servizio dell’attività sportiva ai massimi livelli e non solo.

Sport sempre più protagonista di questa campa elettorale, in cui l’attività fisica viene sempre più vista come campo su cui investire con effetti proficui su coesione sociale e perfino sanità. Scelte che Valentina Vezzali rivendica, con la recente introduzione dell’insegnate di attività motoria nelle scuole primarie, e rilancia, con la proposta di 1,2 miliardi destinati al potenziamento dell’attività sportiva e il sostegno dei comuni.

JESSICA MARCOZZI

Tra i punti più evidenti nel programma elettorale di Forza Italia troviamo l’introduzione della così detta flat-tax. Una aliquota fissa che consentirebbe secondo i berlusconiani, un pagamento più agile e efficiente dei tributi. «Se un’azienda in Italia paga fino al 70% di tasse è normale che poi avvenga un fuggi fuggi- osserva la candidata nella lista proporzionale del senato Jessica Marcozzi- Forza Italia è contro ad alzare le tasse fin dal ’94. Oggi proponiamo uno shock fiscale che possa riportare l’Italia ad essere competitiva a livello internazionale».

GIANLUIGI TOMBOLINI

«Non andremo a governare una situazione semplice- osserva il candidato nella lista proporzionale al senato Gianluigi Tombolini, sindaco in carica nel comune di Numana- Bisognerà avere il coraggio di metterci la faccia. Andiamo a governare un’Italia difficile in cui c’è bisogno di lavorare. L’Italia e le Marche hanno un grandissimo potenziale, che ci emoziona e ci dà l’adrenalina necessaria battere i pugni per le idee in cui crediamo».

STEFANO AGUZZI

Altra candidatura di peso quella dell’Assessore regionale all’ambiente Stefano Aguzzi, candidato alla camera nella lista proporzionale. L’Assessore rilancia i temi dell’ambiente ed in particolare del lavoro, già portati avanti nella sua carica di assessore regionale, soprattutto andando ad anticipare quelli che saranno le possibili crisi fin dal 1 settembre: «Già a fine luglio scrissi alle altre 3 regioni che ospitano sedi della Whirpool per contattare il ministero e cercare di prevenire una nuova e potenziale crisi aziendale. Il contributo di Forza Italia nei temi di lavoro e impresa sarà fondamentale in questo governo, perché meglio delle altre forze sappiamo rappresentare le esigenze di questi due mondi».

ALESSANDRA DI EMIDIO

Candidata alla lista proporzionale del Senato Alessandra di Emidio porta la sua esperienza come responsabile dei servizi sociali di Forza Italia Marche. «Come dice giustamente l’onorevole Tajani, prima di tutto vengono le famiglie. Il nostro obbiettivo è il sostengo ai giovani, agli anziani e alle famiglie, creando eventi che mettano a confronto tecnici e politici per trovare le migliori azioni nel territorio».

DONATELLA FORLINI

Ricorda un altro punto centrale nel programma Forza Italia la candidata al parlamento Donatella Forlini: «In Italia il tempo medio per ricevere una sentenza di primo grado sono 1200 giorni, la media europea è di 400. LA velocità dei processi deve essere una priorità, così come la divisione delle carriere».

CLAUDIO MORRESI

Candidato alla camera il vicesindaco di Civitanova Claudio Morresi, che ricorda come il partito di Silvio Berlusconi non si candidi come stampella, nella coalizione di centro destra, ma per essere traino e rivestire posizioni di responsabilità all’interno del governo che si andrà a creare.

FRANCESCO BATTISTONI

Anche il Commissario di Forza Italia Marche e candidato al Parlamento nel seggio uninominale di Fermo Ascoli Francesco Battistoni, vuole ricordare il ruolo di Forza Italia all’interno della coalizione: «Portiamo a queste elezioni una bellissima squadra e combatteremo fino all’ultimo voto per portare a Forza Italia i voti che ci si aspetta e il ruolo che le compete nella coalizione. All’interno del centro destra noi siamo il centro, come forza moderata, liberale e europeista».


di  Filippo Alfieri
redazione@vivereancona.it







Questo è un articolo pubblicato il 29-08-2022 alle 19:38 sul giornale del 30 agosto 2022 - 215 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, articolo, Filippo Alfieri

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dmYQ





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode