contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Il cinema alle Muse, si parte con il film campione d'incassi "La vita è una danza"

2' di lettura
148

CineMuse, tante le rassegne già in programma legate alla danza, all’opera e al cinema per ragazzi

MARCHE TEATRO aggiunge alla programmazione teatrale un cartellone di proiezioni cinematografiche che si arricchirà man mano durante l’anno e che conta per ora 12 appuntamenti a partire dal 6 novembre al CineMuse la sala cinema (al Ridotto) del Teatro delle Muse. Le rassegne che partono per ora sono CineDanza, CineOpera e CineRagazzi.

Il primo appuntamento al cinema è con CineDanza per domenica 6 novembre alle ore 19 con il film La vita è una danza di Cédric Klapish che ha sbancato i botteghini di tutto il mondo, è una storia ispiratrice di resilienza, interpretata da Marion Barbeau, prima ballerina dell'Opéra di Parigi, François Civil, Pio Marmaï, Muriel Robin e dal pluripremiato ballerino e coreografo Hofesh Shechter che nel film interpreta se stesso.

Elise è una promettente ballerina di danza classica che vive a Parigi assieme al fidanzato. La sua vita perfetta viene però sconvolta il giorno in cui scopre che il ragazzo la tradisce e rimedia un brutto infortunio in scena. Il cammino per la guarigione fisica ed emotiva la porta fino in Bretagna, dove il calore dei suoi amici e un nuovo amore la mettono davanti alla possibilità di una rinascita. Armata di tenacia e determinazione, Elise non si lascerà sfuggire l’opportunità.

Il programma di CineDanza prosegue poi il 29 gennaio Why we fight? di Alain Platel e Mirjam Devriendt, il 19 marzo Third act di Mieke Struyve e Lotte Stoops.

Gli appuntamenti con le altre rassegne:

Cineopera che vede proiettate Opere Liriche prodotte dai più prestigiosi teatri del mondo parte martedì 22 novembre con Lucia di Lammermoor da Wiener Staatsoper, martedì 13 dicembre sarà la volta di Salomè da Opéra National de Paris, giovedì 26 gennaio Tosca in diretta da Dutch National Opera, Amsterdam, mercoledì 15 febbraio Le nozze di figaro da Salzburg Festival; poi ancora martedì 14 marzo Faust e martedì 18 aprile chiude il cartellone Aida dal Teatro Real di Madrid.

Il Cineragazzi parte, come di consueto durante le feste natalizie e vedrà, il 29 dicembre La marcia dei pinguini di Luc Jacquet, il 14 gennaio Phantom boy di Jean-Loup Felicioli e Alain Gagnol e il 4 febbraio Principi e principesse di Michel Ocelot.

Tutte le info sugli spettacoli orari e le modalità di acquisto biglietti su www.marcheteatro.it



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-11-2022 alle 12:32 sul giornale del 04 novembre 2022 - 148 letture






qrcode