contatore accessi free

Terremoto: Aperto il COC di Ancona, avviate le verifiche sugli edifici pubblici

Comune di Ancona 1' di lettura Ancona 09/11/2022 - Il Comune di Ancona, dopo le scosse di terremoto di stamane (la prima di 5.7 alle ore 7.07 seguita da una secondo di magnitudo inferiore) ha aperto al comando della Polizia Locale il COC, il centro operativo comunale che sta coordinando le attività

Il sindaco Valeria Mancinelli ha disposto per oggi la chiusura di tutte le scuole, chiusa anche l'Università e i centri diurni per anziani e disabili.

Attualmente, le squadre composte da ingegneri e geometri comunali stanno effettuando sopralluoghi per verificare lo stato delle scuole, degli impianti sportivi, degli edifici pubblici e sociali, strade, viadotti e sottopassi.

Chiusi gli edifici culturali aperti al pubblico (musei, Mole, teatri) oggetto di verifiche dei tecnici.

Gli addetti del magazzino comunale stanno verificando le segnalazioni giunte al centro operativo.

Sono state attivate le linee telefoniche solo per casi di emergenza del Coc 071-2223008 e 071- 2223067.

Rinviata a data da definire la conferenza del filosofo Umberto Galimberti prevista per stasera allo Sperimentale e tutti gli eventi in programma.

Per gli aggiornamenti delle prossime ore consultare anche il sito www.comuneancona.it e le pagine istituzionali dei social del Comune di Ancona.

Terremoto, scossa di magnitudo 5.7 nell'Adriatico






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-11-2022 alle 12:01 sul giornale del 10 novembre 2022 - 428 letture

In questo articolo si parla di attualità, terremoto, ancona, comune di ancona, terremoto ancona, comunicato stampa, coc ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dBvT





logoEV
logoEV
qrcode