contatore accessi free

Giornata contro la violenza sulle donne, le iniziative dell'Ordine degli avvocati di Ancona

3' di lettura Ancona 22/11/2022 - Fusario, Resp. Formazione COA Ancona: “Contribuiamo a sensibilizzare oltre che a difendere i diritti delle donne”

Proseguiranno per tutta la settimana gli eventi destinati a sensibilizzare i cittadini in previsione della "Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne" fissata per venerdì 25 Novembre. L’Ordine degli Avvocati di Ancona anche per il 2022 ha riconosciuto crediti formativi e patrocinato gli eventi che sono stati proposti dalle associazioni territoriali rivolgendo il suo invito alla partecipazione alle iniziative a tutti gli iscritti. “Il 25 novembre nella Giornata voluta dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite ci saranno due eventi” – dice Mario Fusario, Responsabile Formazione del COA Ancona.

Dalle ore 9 "Donne e minori vittime della violenza - approcci e metodi della relazione di Aiuto" presso Conerhome in Via Isonzo 194 ad Ancona. Dalle ore 18 alla Sala delle Feste Teatro delle Muse si tiene il convegno sul tema "Le scienze forensi nella lotta alla violenza sulle donne" organizzato in collaborazione con Aiga sez. Ancona – Associazione Italiana Giovani Avvocati, Rotary Club Ancona 25-35, Rotary Club Ancona e Ondif sez. Ancona - Osservatorio Nazionale sul Diritto di Famiglia, con la partecipazione della criminologa Margherita Carlini e di Loredana Buscemi, Medico Legale, Presidente Genetisti Forensi Italiani (GeFI). “Ad entrambi gli eventi – ricorda Fusario - sono assegnati crediti formativi a conferma che si tratta di iniziative informative ma anche preziose per contribuire alla crescita professionale dell’Avvocato”. La formazione professionale rivolta agli avvocati riguarda la particolare attenzione per la persona offesa anche sotto il profilo di una corretta informazione sui propri diritti, sui servizi di assistenza per le vittime di reato e sul corso del procedimento.

Sempre venerdì 25 novembre alle 15.30 nell’Aula 1 del 5’ piano del Tribunale di Ancona dalle ore 15.30 si terrà anche un incontro organizzato dal Comitato Pari Opportunità del COA, di presentazione del progetto “Liberi di Scegliere” e di riflessione sulla condizione minorile nelle Marche con il patrocinio dell’Assemblea Legislativa delle Marche, presente all’evento anche il Presidente Dino Latini e la Sezione Distrettuale di Ancona dell’ANM – Associazione Nazionale Magistrati. Il programma degli eventi ha già previsto presso l’Auditorium San Rocco di Senigallia "Tutto quello che volevo - Storia di una sentenza", spettacolo teatrale molto partecipato che ha raccontato uno spaccato della vita processuale nei casi di violenza sulle donne. L’Ordine degli Avvocati di Ancona sostiene convintamente questa causa e lo fa con azioni concrete non solo in vista dell’appuntamento canonico del 25 novembre.

“Per tutto l’arco dell’anno – ricorda l’Avv. Fusario - proponiamo momenti formativi con la collaborazione dell'Ordine dei Medici, con l'Ordine degli Psicologi e con le Forze dell'Ordine con l’obiettivo di cementare un rapporto di interscambio e collaborazione”. L’impegno è destinato a proseguire. “L'Avvocatura, i cui rappresentanti sono spesso il primo presidio per la denuncia di violenze subite - conclude - ha il dovere di contribuire alla sensibilizzazione collettiva rispetto al problema ed alle possibili soluzioni ma anche di somministrare formazione qualificata affinché i professionisti del settore siano in grado di fornire risposte pronte a tutela delle donne”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2022 alle 11:13 sul giornale del 23 novembre 2022 - 102 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, avvocati, Ordine degli Avvocati di Ancona, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dEa3





logoEV