contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

"10 anni di noi", l'Associazione Orizzonte Autonmia Onlus si racconta

3' di lettura
96

Venerdì 25 novembre, nella nuova sala meeting Unicorn ad Ancona, si é svolto l'evento "10 Anni di Noi".

L'Associazione Orizzonte Autonomia Onlus si racconta", fortemente voluto dalla sua Presidente Giulia Fesce, per festeggiare dieci anni di attività di questa importante realtà di Camerano che ha come obiettivo accompagnare i bambini con disabilità neurologiche verso un futuro di autonomia e di crescita. Nel corso di questi 10 anni l'Associazione è diventata un punto di riferimento per tante famiglie che si erano sentite sole di fronte alla disabilità del proprio/a figlio/a e che grazie all'incontro con Giulia Fesce sono entrate a far parte di una comunità di persone accomunate dalle stesse difficoltà e preoccupazioni.
Tanti i progetti avviati grazie alla tenacia di Giulia Fesce, dei suoi collaboratori e volontari: oltre alle sessioni di rieducazione motoria e cognitiva, il Progetto Fratelli, lo Sportello di Ascolto e Sostegno Psicologico, l’Home Program, il Progetto Scuola, il Progetto InSuperAbily, Summer Camp e attività ricreative varie. L' incontro del 25 novembre segna un punto di arrivo per l'associazione grazie ai tanti risultati raggiunti, ma al tempo stesso un punto di partenza per molti nuovi progetti, perché sono sempre tante le necessità di questi bimbi con problematiche neurologiche importanti e per le loro famiglie.
La sede di Camerano ospita la sala e la palestra dove i bimbi possono seguire il metodo della Conductive Education, un sistema integrato di educazione cognitiva, fisica, sociale, nato in Ungheria negli anni '50 e sviluppatosi in tutto il mondo e presente solo a Camerano per quanto riguarda la Regione Marche. Grazie a questo metodo, i bimbi che lo seguono sono condotti al raggiungimento della maggiore autonomia possibile anche nello svolgere piccoli gesti della quotidianità.
Ascoltando le testimonianze delle due mamme presenti ed anche alcuni interventi da parte del pubblico, si percepisce forte il senso di appartenenza che si crea tra le mamme e i papà che fanno parte dell'Associazione e che ora si sentono meno soli nell'affrontare qualcosa che prima sembrava senza via d'uscita.

I dieci anni di storia sono raccontati dalla Presidente con quel giusto sentimento di orgoglio ed emozione che fa trasparire quanto impegno e quanta fatica sono stati necessari per arrivare ad oggi. Coinvolgente il reading dell'attrice Lucia Mascino, testimonial da otto anni dell'Associazione, che ha letto, o meglio interpretato tre brani tratti da libri scritti da genitori con bambini disabili, con il sottofondo musicale affidato al duo Note d'Ebano dell'Orchestra Fiati di Ancona.
È stata una serata importante, di festa e con una grande commozione percepita da tutti, molto forte, in sala, tra occhi lucidi e sorrisi e con un grande senso di comunità e di appartenenza che è la forza di queste famiglie. La serata si è conclusa con il lancio della Campagna di Natale che partirà a breve e che rappresenta uno dei numerosi eventi di raccolta fondi promossi dall'Associazione.
Brindisi finale, apericena con alcune specialità anconetane e appuntamento al prossimo anno con i nuovi progetti.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2022 alle 16:03 sul giornale del 29 novembre 2022 - 96 letture






qrcode