contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Elezioni comunali: Da Fratelli d'Italia il sostegno alla candidatura di Silvetti a sindaco di Ancona

3' di lettura
642

On. Stefano M. Benvenuti Gostoli

L'on Gostoli: "La discesa in campo di Silvetti è un'ottima notizia. Confidenti che i partiti del Centro-destra aderiranno compatti". Ciccioli risponde al PD Ancona: "“Quando è il competitor politico che ti garantisce un surplus di visibilità, occorre ringraziare"

Il coordinatore provinciale di FDI per Provincia di Ancona, il deputato Stefano Benvenuti Gostoli, si dice piacevolmente colpito dall'annuncio di Daniele Silvetti di voler scendere in campo nella competizione elettorale per la carica di sindaco di Ancona.

Come noto, quello di Daniele Silvetti – dice Benvenuti Gostoli - è sempre stato tra i nomi più graditi da Fratelli d'Italia nel novero dei possibili candidati del centro-destra, benchè l'interessato non avesse ancora sciolto la riserva sulla sua effettiva disponibilità, che auspicavamo ma non davamo certo per scontata”. Anche per questo, nell'ampio ambito della colazione e dei movimenti civici si stava ragionando sulle possibili alternative di pregio, nell'ottica di individuare la miglior candidatura per il capolugo regionale”.

Il coordinatore di Fdi apprende quindi con soddisfazione l'ufficialità della notizia che Silvetti sia determinato ad affrontare questa importante sfida elettorale per Ancona, confidente che saranno moltissime le adesioni, non solo dei partiti del Centro-destra, ma anche delle molte realtà del mondo civico che il Presidente del Parco del Conero ha saputo aggregare attorno a sé in questi due anni di ottimo lavoro alla guida del parco regionale.

É chiaro che, a questo punto, prima di ogni comunicazione ufficiale, sarà doveroso un ultimo passaggio di consultazione formale tra i vertici dei Partiti di coalizione, ma senza particolari preoccupazioni circa il verosimile esito positivo.

Daniele Silvetti – conclude il deputato e cooordinatore di FDI - ha tutte le caratteristiche personali, di competenza politica e amministrativa per guidare al meglio la città di Ancona in qualità di prossimo sindaco: è un anconetano doc, un affermato professionista, un uomo di famiglia, con ottimi risultati di amministratore di un ente pubblico e con una pregressa ed importante esperienza politica e istituzionale come consigliere comunale e regionale.

A pronunciarsi sulla candidatura di Daniele Silvetti anche il capogruppo di Fratelli d'Italia in Consiglio regionale, che risponde con il suo comunicato a quello del Partito Democratico di Ancona (Qui il comunicato del PD):

“Quando è il competitor politico che ti garantisce un surplus di visibilità, occorre ringraziare. Con la loro nota, ironica ma nella quale traspariva evidente nervosismo, la sinistra ha confermato come la scelta di Daniele Silvetti, quale candidato per la carica di Sindaco di Ancona, sia forte come mai accaduto negli ultimi anni per il centrodestra. Soprattutto se si considera, e faccio pubblica ammenda per averlo sottovalutato, come sia debole dall’altra parte la candidatura della Simonella. Non tanto perché il partito ne è uscito spaccato, come testimonia il risultato delle loro Primarie. Ma in quanto, e questo non me lo aspettavo lo ammetto, sia completamente isolata dalla sinistra della città di Ancona, assolutamente non gradita da quell’elettorato. Silvetti, invece, rappresenta non solo l’area del centrodestra tradizionale, ma anche una galassia di forze civiche e ambienti elettorali che mai si sono identificati con la nostra coalizione a livello marchigiano. Per cui, come sempre, tutte le candidature generano movimenti favorevoli e contrari, ma sicuramente quella di Silvetti, candidato anconetano, gode di molto più consenso rispetto a quella della Simonella: Daniele Silvetti ha l’innegabile vantaggio di partenza di essere una candidatura plurale e molto forte a livello di notorietà e di esperienza politica personale, proprio ciò di cui Ancona ha bisogno dopo il baratro nella quale l’hanno portata le Giunte della Mancinelli”.



... Carlo Ciccioli


On. Stefano M. Benvenuti Gostoli

Questo è un articolo pubblicato il 15-01-2023 alle 18:23 sul giornale del 16 gennaio 2023 - 642 letture






qrcode