contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Atletica: Il Palaindoor di Ancona è ancora da record

3' di lettura
130

Giovani scatenati con un altro primato italiano under 18: sui 60 ostacoli 8”26 per la trentina Pizzato. Nel triplo secondo posto dell’ascolano De Angelis

Sempre più vivace l’attività dell’atletica al Palaindoor di Ancona dove cade un altro record italiano giovanile, nel meeting che apre l’ultimo weekend in vista delle rassegne tricolori. Stavolta arriva dal Trentino la nuova primatista: nei 60 ostacoli allieve Sofia Pizzato, con il tempo di 8”26, supera di un centesimo il limite nazionale under 18 di Desola Oki sulle barriere da 76 centimetri della categoria (8”27 a Modena, era il 28 febbraio del 2016). Una nuova prodezza per la 16enne del Lagarina Crus Team, medaglia di bronzo in maglia azzurra nella scorsa stagione agli Europei U18 di Gerusalemme e poi anche al Festival olimpico della gioventù europea a Banska Bystrica. Nello stesso pomeriggio, in meno di un’ora, riscrive due volte il personale: 8”40 in batteria (era scesa a 8”42 due settimane fa a Modena) prima dell’exploit in finale. Dopo il fantastico record italiano della marchigiana Alice Pagliarini, 7”38 nei 60 piani di sabato scorso, ancora una migliore prestazione nazionale under 18 per far decollare la stagione.
Sulla pedana del triplo è in forma Valerio De Angelis, 22enne dell’Asa Ascoli Piceno che atterra a 15.42 per il secondo posto, migliorando il primato stagionale di 15.29 e non lontano dal personal best di 15.86 dell’anno scorso che gli aveva dato l’argento tricolore under 23 oltre al record regionale assoluto. Nella stessa gara, quarto il non ancora ventenne Nicola Sanna (Sef Stamura Ancona) con 14.28.
Segnali di crescita dai giovani marchigiani anche in pista con la sangiorgese Martina Cuccù (Team Atl. Marche) quinta nei 60 ostacoli con 8”93, dopo aver corso la batteria in 8”96. Tra gli under 18 si migliora di tre centesimi il compagno di club Filippo Angelini (Tam), con 8”63 per il quinto crono in finale, e realizza il personale un’altra allieva della Tam come l’osimana Angelica D’Addario, 9”35 in batteria e ottava nella finale con 9”41. Al maschile quinto anche Sebastiano Compagnucci (Atl. Avis Macerata) in 8”55 nella gara che vede al terzo posto il sambenedettese Andrea Pacitto (Atl. Virtus Lucca), 8”34 e 8”35. E tra gli under 20 si piazza in terza posizione Simone Coppari (Atl. Avis Macerata) nei 60 ostacoli juniores in 8”86 togliendo due decimi al suo primato. Ma è solo l’inizio per un fine settimana che ha il supporto di Casali Sport, azienda del territorio e brand tra i più conosciuti nel settore dell’impiantistica sportiva, e che attende il debutto di tanti azzurri nel doppio appuntamento di domenica, al mattino dalle 9.30 e nel pomeriggio dalle 14.15 in diretta streaming su www.atletica.tv.

ISCRITTI E RISULTATI ANCONA INDOOR
sabato: https://www.fidal.it/risultati/2023/REG30335/Index.htm
domenica mattina: https://www.fidal.it/risultati/2023/REG30337/Index.htm
domenica pomeriggio: https://www.fidal.it/risultati/2023/REG30338/Index.htm





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2023 alle 09:53 sul giornale del 31 gennaio 2023 - 130 letture






qrcode