contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CRONACA
articolo

Il Centro Sportivo dell'U.S. Ancona sempre più reale: Presentato rendering agli sponsor e al via l'iter burocratico

4' di lettura
1044

Il Centro Sportivo dedicato agli allenamenti dei giocatori della U.S. Ancona è sempre più concreto. La struttura da 75.000 metri quadrati sorgerà a passo Varano. Il Presidente della società Tony Tiong ha presentato il progetto agli sponsor, mentre in comune è stato avviato l'iter per le autorizzazioni

È sempre più vicino ad essere una realtà il Centro Sportivo dell’U.S. Ancona. Una struttura dedicata agli allenamenti delle squadre di calcio dell’Ancona che sorgerà a Passo Varano, nei pressi dello Stadio Del Conero. Era stata una delle promesse del presidente Tony Thiong al momento dell’ufficializzazione della sua nomina ed è stato lo stesso presidente, nella giornata di domenica, a mostrare i primi rendering della futura struttura durante un incontro con gli sponsor.

All’incontro erano presenti il Presidente del club biancorosso Tony Tiong, il socio Mauro Canil che seguirà in prima persona il progetto, gli amministratori Roberta Nocelli e Roberto Ripa e il consigliere Tonino Postacchini. Sono state mostrate tutte le tavole della nuova imponente struttura nei minimi dettagli. L’area ha un’estensione di 75.000 metri quadrati: 2.500 saranno riservati ai servizi. Dagli spogliatoi, agli spazi connessi all’attività agonistica. Entro il mese di marzo è prevista l’uscita del bando, successivamente i lavori, che, con buona probabilità, saranno suddivisi in tre step. Nella prima fase saranno realizzati due campi, più un edificio a disposizione del settore giovanile. Nella seconda, gli altri due campi da gioco, più un edificio a disposizione della prima squadra. In ultimo, sarà costruita la zona dedicata alla foresteria e servizi.

LE DICHIARAZIONI

“È un progetto di grande valore – ha detto Tiong -, l’emblema di una società che ha intenzioni serie. La nostra casa sorgerà non distante dallo Stadio nel pieno rispetto del bellissimo tratto ambientale, ricucendo il territorio e riservando grande attenzione ai particolari e ai percorsi. Spero di diventare sempre più forte”. Durante la presentazione è intervenuto l’Amministratore delegato e Direttore generale, Roberta Nocelli. “Avevamo pensato di organizzare questo incontro durante le festività natalizie, ma non è stato possibile vista l’assenza del nostro Presidente. Oggi, abbiamo deciso di condividere con chi ci ha manifestato fin dal principio la sua fiducia i nostri programmi. Grazie a Tiong che ha scelto di investire nella nostra società, sulla città di Ancona e in generale sulle Marche”. La parola è poi passata a Lorenzo Renzi, ingegnere dell’omonimo studio che ha illustrato il progetto ai presenti. La chiosa è stata affidata a Mauro Canil: “La volontà di Tony, è la dimostrazione di quello che vuole fare ad Ancona. Dietro questo progetto ci sono tante cose. Dalla prima squadra, al vivaio. La linea è quella della continuità. L’obiettivo è quello di coinvolgere anche qualche imprenditore in più per supportare Tony. La costruzione del Centro Sportivo, favorirà un indotto economico per le aziende del territorio. La squadra di calcio è un’industria, Ancona giorno dopo giorno sta diventando un riferimento. Tony mi ha incaricato di seguire il progetto passo dopo passo insieme all’ingegner Renzi, faremo di tutto per rispettare i tempi che ci siamo prefissati. Stiamo ridando vita ad un’area importante, sarà un capolavoro”.

L’ITER BUROCRATICO, DELIBERATA VARIANTE AL PRG

Recependo la manifestazione di interesse presentata dalla società US Ancona, la Giunta comunale ha deliberato nella riunione odierna una variante parziale al prg riguardante la valorizzazione dell'aria di proprietà comunale destinata ad attrezzature sportive nell'area di Passo Varano, attraverso una modifica al Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari per gli anni 2023-2025. L'atto è stato trasmesso alle commissioni competenti e quindi al consiglio comunale per l'approvazione.

“La proposta di nuovi impianti sportivi e altre attività connesse che ci è arrivata dall'Ancona calcio è veramente innovativa e ambiziosa- spiega il sindaco Valeria Mancinelli. Il Comune l'ha subito apprezzata e stiamo facendo in modo veloce e concreto la nostra parte. Abbiamo appena deliberato la variante urbanistica per allargare la zona sportiva di Passo Varano, messo in vendita le aree e previsto il bando pubblico per l'assegnazione. Noi ci siamo, per lo sport e per i giovani". Il primo cittadino, nell'occasione, ha espresso un ringraziamento agli assessori Pierpaolo Sediari (Patrimonio) e Andrea Guidotti (Sport) e agli uffici comunali per la velocità con la quale stanno portando avanti la procedura.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter


Questo è un articolo pubblicato il 08-02-2023 alle 11:49 sul giornale del 09 febbraio 2023 - 1044 letture






qrcode