contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Che esperienza per 4 talenti della Giovane Ancona protagonisti al Centro Sportivo dedicato a Pablito Rossi

2' di lettura
534

Per i ragazzi è stata una bella emozione vestire anche se solo per un giorno la casacca di un club dal grande blasone, si è trattato di una bella esperienza che andrà ad arricchire il loro bagaglio tecnico e formativo. Si tratta di ragazzi classe 2010, è stata una preziosa occasione di mettersi a confronto con una realtà professionistica

“Non importa da dove veniamo ma dove vogliamo arrivare. Credete nei vostri sogni e fate di tutto perché si avverino”. La frase, bellissima, campeggia bianca su sfondo rosso all’ingresso del Centro Sportivo dedicato al mito del calcio che l’ha pronunciata tanti anni fa: Paolo Rossi. Accanto, sorridenti come non mai, 4 giovani talenti della Giovane Ancona che sognano il Calcio, come Pablito.

È stato un #SanValentino all’insegna dell'amore... per il Calcio quello vissuto dai nostri Girolomini, Togni, Cingolani e La Tegola. Ì classe 2010 sono stati “osservati speciali” in una due giorni di allenamenti e partite su invito dell’ A.C. Perugia. Un’esperienza che non dimenticheranno, come testimoniano i loro sorrisi accanto ai prestigiosi cancelli del Centro Sportivo Umbro.

“Dopo l’amichevole di qualche settimana fa - conferma il Mister della Giovane Ancona Marco Impiglia - il Perugia Calcio, Società con la quale si è istaurato un buon rapporto di amicizia, anche grazie all’approdo di Andrea Giordani e Gianmaria Verdini, lo staff tecnico perugino ha ritenuto opportuno approfondire la conoscenza di qualche nostro ragazzo, e martedì 4 di loro sono stati chiamati ad effettuare uno stage tecnico e una partita amichevole contro una formazione romana.

Per i ragazzi è stata una bella emozione vestire anche se solo per un giorno la casacca di un club dal grande blasone, si è trattato di una bella esperienza che andrà ad arricchire il loro bagaglio tecnico e formativo. Si tratta di ragazzi classe 2010, è stata una preziosa occasione di mettersi a confronto con una realtà professionistica”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2023 alle 11:52 sul giornale del 18 febbraio 2023 - 534 letture






qrcode