contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > CULTURA
comunicato stampa

Le migliori band anconetane ospiti al festival di Officina Ancona Musica “Don’t run for cover”

4' di lettura
118

Sabato 25 marzo saliranno sul palco del Teatro Panettone presentati da Stritti le band doriche The Cave, Entropia, Clara People, Stritti, nel festival organizzato da Officina Ancona Musica con l'ufficio Cultura del Comune di Ancona e il gruppo teatro Recremisi

Solomusica inedita 100% made in Ancona: ecco i protagonisti del festival “Don’t run for cover”, al Teatro Panettone, sabato 25 marzo alle ore 21.30; organizzato da Officina Ancona Musica con l'ufficio Cultura del Comune di Ancona e il gruppo teatro Recremisi per creare un festival musicale che offra una occasione ai cantautori dorici che, da sempre, soffrono la mancanza di spazi per esibirsi. Presenta il festival “Stritti” con un suo Showcase. Si esibiranno The Cave, Entropia, Clara People, Stritti. L’ingresso è gratuito.

LA MUSICA AD ANCONA, L’IMPEGNO DI OFFICINA ANCONA MUSICA

L' Officina Ancona Musica è la sala musicale polivalente del Comune di Ancona.

I servizi che offre sono quelli di sala prove, sala registrazione, realizzazione di corsi didattici di musica e seminari/masterclass con artisti e professionisti operanti nel settore musicale. E' possibile affittare le sale prove 7 giorni su 7 e 24 ore su 24, sia per suonare con la propria band, che per registrare le proprie canzoni o per poter esercitare la didattica con i propri allievi. (Tariffa 12,50 euro l' ora Prenotabile al numero : 370/3557967).

E' attualmente gestita dall'Associazione Culturale Musicisti Marchigiani il cui presidente è Daniele Santori, cantante anconetano che, con la sua band The Dogma, ha all' attivo diversi dischi distribuiti dalla Sony Bmg in tutto il mondo e numerose esperienze live soprattutto nel circuito internazionale.

Lo scopo dell’Officina Ancona Musica è sempre stato quello di promuovere lo spirito collaborativo fra gli utenti della sala, fuori e dentro la struttura consapevoli che, per la crescita culturale e musicale della città di Ancona, serve sia una struttura sempre all'avanguardia ma anche la creazione e il rafforzamento di una vera e propria “Scena musicale Anconetana” che stimoli i musicisti stessi e incentivi la vera linfa vitale per i musicisti: la creazione di un pubblico attento. Con questo obiettivo, l'associazione ha unito le forze con l'ufficio Cultura del Comune di Ancona e il gruppo teatro Recremisi per creare un festival musicale che dia spazio ai cantautori dorici che, da sempre, soffrono la mancanza di spazi per esibirsi.

IL FESTIVAL

Le band e artisti sono stati scelti cercando di variare il più possibile la proposta musicale e sono i seguenti:

THE CAVE

(Band British Rock)

I “The Cave” sono una band tutta anconetana creata nel 2018 da 3 amici d’infanzia: Nicola Santini (Voce), Alessandro Franzoni (Chitarra Solista), Alessandro Ballerini (Tastiera). Nati e cresciuti con la wave della musica rock-pop e underground britannica degli anni 90-2000. Dopo anni di esperienze live e di scrittura di musica inedita, il trio recluta gli esperti Paolo Carniani (Batteria), Michele Andreani (Basso) e Massimo Mancini (Chitarra Ritmica) con un background artistico più american-rock per completarsi e generare un incontro tra energie ed esperienze differenti riunite verso un sound che non pone limiti al proprio spirito creativo. Alle loro spalle EP uscito nel 2022 e un altro a breve in uscita nel 2023. Parallelamente agli inediti di lingua inglese che andranno a comporre il loro album, la band sogna nel prossimo futuro la realizzazione di un album completamente in Italiano.

CLARA PEOPLE

(Cantautrice)

Clara Popolo, in arte Clara People, nasce a Chiaravalle, in provincia di Ancona, il primo dicembre 1987. Cantautrice, cantante e polistrumentista, si avvicina alla musica in giovane età e scopre immediatamente una propensione alla scrittura di testi e musica. Il suo primo album "Sense the Raven" viene pubblicato nel febbraio 2021. La band che segue Clara nei live e in studio è composta da Marco Tarantelli al contrabbasso e Simone Medori alla batteria. Special guest, Fulvio Renzi al violino. Attualmente, è in lavorazione il nuovo singolo intitolato "In your light" in uscita a marzo 2023.

STRITTI

( Hip Hop)

Stritti nasce artisticamente nell’Ottobre del 1983 quando il Breakin diventa la sua passione e inizia il suo viaggio nella cultura Hip Hop, si specializza negli anni sopratutto con l’Hip Hop Dance e tutte le varie discipline di questa cultura. Negli anni ha collaborato con i massimi esponenti della cultura Hip Hop Italiana e fa parte di Hip Hopera Foundation e della crew Groovin Brothers. Vanta una sterminata discografia di album singoli e mini album usciti a partire dal 1992 fino ai giorni nostri.

ENTROPIA

(Rock italiano)

Si uniscono nel novembre 2018 con l' intento di proporre brani propri in un mondo dominato dalle cover band. Caratterizzati da un sound secco, grezzo e deciso, composto da sole 2 chitarre spesso (ma soprattutto volentieri) distorte, batteria e voce. Cercano di raccontare storie e condividere messaggi attuali inerenti a ciò che li circonda in maniera sdrammaticamente impegnata con testi da capire ed interpretare e musica più da "sentire" che ascoltare. Dicono di loro che non vanno presi sul serio, ma la loro musica si.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2023 alle 13:08 sul giornale del 25 marzo 2023 - 118 letture






qrcode