contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ad Ancona arriva il primo "Candy Shop" delle Marche

3' di lettura
7636

Sorpresa, il primo ˊCandy Shopˊ delle Marche è ad Ancona: zucchero filato artistico, caramelle e snack americani per grandi e piccini in centro. I

Il nuovo negozio aprirà domani (8 dicembre), alle 11, in via Leopardi, una traversa tra CorsoStamira e Corso Garibaldi. È questa la nuova impresa di Angelo e Angela Sun, due fratelli originari della Cina, ma anconetani a tutti gli effetti.

Conosciuti, amati e ben voluti da tutti, Angelo e Angela sono stati gli storici titolari del ristorante ˊPechinoˊ, il primo ristorante cinese di Ancona, in via Marconi. Sono stati i pionieri del cibo etnico in città e ancora una volta si conferma il loro sguardo lontano con l’apertura dello store di via Leopardi. «Ho deciso di aprire qui perché questa è la città che amo – spiega il titolare di ˊDesner Candy Shopˊ – È stata una scelta che ho maturato per portare una ventata d’aria fresca nel capoluogo, ma anche per soddisfare i bisogni dei più piccoli».

I bambini, in Asia e in America, impazziscono per lo zucchero filato artistico (conosciuto come ˊfilo di fataˊ), a forma di fiori o farfalle. In Italia, lo si vede solo nei video di TikTok, su Youtube o Instagram. «Ma ora è finalmente realtà, questo è il primo ˊCandy Shopˊ delle Marche – evidenziano Angelo e Angela – Lo zucchero filato è il dolciume più famoso in tutto il mondo. La macchina per realizzarlo fu inventata nel 1897 da un dentista. A dimostrazione del fatto che in fondo non fa così male».

L’ultimo negozio di caramelle, in Corso Mazzini, ha chiuso ormai circa di 10 anni fa. Ora, l’apertura di un punto vendita al civico 2/C di via Leopardi: «Qui prima c’era ˊBon Bon Boutiqueˊ, un’attività di abbigliamento. Abbiamo scelto questa ubicazione, in una stradina molto frequentata, a due passi da Corso Garibaldi, non solo per dare nuova vita a un locale nel cuore di Ancona, ma anche perché il costo degli affitti, altrove, è davvero alto. Ci sembra un buon compromesso per soddisfare la curiosità dei nostri concittadini».

Angelo Sun Wenyu, titolare della ˊItalia top brandˊ, esporta da anni prodotti italiani in Cina: «Ho iniziato con i marchi di lusso, come Prada, Gucci e Armani, ma ora – precisa – mi sto dedicando ai veri prodotti made in Italy. Voglio far conoscere alla Cina il nostro vino, il caffè e i prodotti di cosmetica di questo Paese di cui mi sento parte».

Al contempo, però, c’è una ventata di modernità. Perché il ˊCandy Shopˊ dei fratelli Sun funzionerà senza commessi, con un robottino di un metro quadrato: «Una macchina simile a quelle per le fototessere che erogherà zucchero filato di varie forme e colori, rispettando tutti gli standard di igiene. Che – riflette lui – sono ancora più garantiti dal fatto che lo zucchero non viene lavorato all’aria aperta, come succede sinora durante le fiere».

Insomma, qualità e sicurezza: «Questa è la nuova frontiera del mercato 3.0, così come l’e-commerce e la vendita sui social, da cui ormai nessuno più può prescindere», precisano i due fratelli. Zerocosti per il personale, solo le spese di manutenzione dei macchinari. Il locale è stato dipinto a mano da Angela: «Presto apriremo anche al centro commerciale ˊGrotte Centerˊ. Intanto, zucchero filato per tutti».





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2023 alle 12:37 sul giornale del 07 dicembre 2023 - 7636 letture






qrcode