contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Ad Ancona la 2a prova del campionato nazionale di ginnastica artistica maschile e femminile, serie A1, A2 e B

4' di lettura
452

La grande ginnastica torna ad Ancona, il 23 e 24 febbraio 2024 con la seconda prova del campionato nazionale di ginnastica artistica maschile e femminile, serie A1, A2 e B.

Le ginnaste e i ginnasti in gara

Ancona ospiterà al Palaprometeo Liano Rossini i big della ginnastica artistica italiana, tra i quali figurano, a buon diritto, molti atleti e marchigiani. Alcuni tra i ginnasti della sezione maschile, che saranno in gara sabato, infatti, con i colori dell'Associazione ginnastica giovanile Ancona sono stati protagonisti lo scorso anno di prestigiose competizioni internazionali, scelti dalla Federazione Ginnastica D'Italia: Lay Giannini ha gareggiato alle universiadi di Chengdu e Tommaso Brugnami alle Olimpiadi Giovanili Europee di Maribor. Quest'ultimo ha guadagnato numerosi titoli nella manifestazione slovena di fine luglio, dopo aver condotto a marzo una straordinaria impresa in Turchia, dove si è laureato campione del mondo al volteggio.

Con loro scenderà in pedana l'intera squadra della Giovanile Ancona (con Leon Zonza, Nicolò Luchetti e il prestito spagnolo Adrià Vera), guidata dai tecnici Fabrizio Marcotullio, Riccardo Pallotta e Tommaso Sciocchetti, fino a poco tempo fa anche lui ginnasta di punta della squadra dorica di serie A, attualmente vice campione d'Italia.

Non mancheranno poi altri atleti marchigiani di grande spessore: ginnasti ormai storici come Andrea Cingolani, Mario Macchiati, campione europeo a squadre e campione assoluto italiano, Carlo Macchini insieme con Lorenzo Casali e Matteo Levantesi, anche loro campioni d'Europa.

In tutto, le squadre marchigiane in gara sono tre: ASSOCIAZIONE GINNASTICA GIOVANILE ANCONA (serie A1 maschile), VIRTUS PASQUALETTI MACERATA (serie A1 maschile), ASD WORLD SPORTING ACADEMY di San Benedetto (serie B femminile).

In gara ci saranno poi, ovviamente, atlete e atleti dei calibro di Marco Lodadio, Nicola Bartolini, Yumin Abbadini (sesto assoluto all-around agli ultimi mondiali di Anversa 2023), Salvatore Maresca, Alice e Asia D'Amato, Giorgia Villa, Angela Andreoli, Elisa Iorio e Manila Esposito.

Il programma

Il programma delle gare prevede l'inizio venerdì 23 Febbraio alle 16 con la serie B nazionale. Sabato 24 Febbraio si continua con le gare di serie A2 dalle 9.30 e, dalle 14.30, con la serie A1.

I biglietti

I biglietti potranno essere acquistati in prevendita su Ticketone, con ridotti per bambini dai 3 agli 8 anni.

Le dichiarazioni

"Ancona è lieta di ospitare appuntamenti di grande livello come quello con la ginnastica artistica di questo fine settimana" afferma il vicesindaco e assessore allo Sport Giovanni Zinni. "Siamo felici – prosegue – di dare il benvenuto agli atleti, alle loro società e alle loro famiglie. E in questo caso siamo veramente molto onorati di avere ad Ancona una delle squadre più forti e più interessanti nel panorama italiano di questa disciplina, con due atleti in particolare, che hanno saputo coniugare l'impegno per lo studio e lo sport ad altissimi livelli. Lay Giannini è fresco di laurea, da pochi giorni, e il giovane Tommaso Brugnami ci ha onorato in questi anni con grandissimi successi internazionali che ci rendono molto orgogliosi".

"Ringraziamo – aggiunge l'assessore agli Impianti sportivi e al turismo Daniele Berardinelli - la Federazione ginnastica d'Italia per aver scelto ancora una volta Ancona come tappa del campionato nazionale più importante di questa disciplina e l'Associazione ginnastica giovanile Ancona per l'impegno che ormai da anni dedica alla preparazione e alla buona riuscita di questo appuntamento, oltre che alla cura costante dei suoi ginnasti. Essere in questo circuito non è scontato e come Comune siamo consapevoli che è necessario un impegno continuo, per fiancheggiare i vari movimenti sportivi, soprattutto garantendo luoghi e impianti all'altezza delle manifestazioni di alto livello. Questo vuol dire investire sullo sport ancconetano, ma anche sul turismo sportivo, al quale dedichiamo particolare attenzione. Per questo continuiamo a lavorare per un'Ancona sempre più accogliente e pronta a farsi conoscere dalle migliaia di persone che, come in questo caso, arrivano da noi per partecipare o assistere agli eventi sportivi".

"La nostra tappa è ormai da anni una tradizione - spiega Maurizio Urbinati, Presidente dell'Associazione Ginnastica Giovanile Ancona, società organizzatrice dell'evento - e per questo ringrazio la società, il consiglio, i tecnici e tutti gli iscritti, che, con competenza e generosità, non fanno mai mancare il loro supporto per la riuscita dell'evento, il Comune di Ancona per il fattivo sostegno che ci garantisce da anni, e il Coni, sempre presente in questa importante occasione. Ancona avrà l'onore e il piacere di ospitare i big della ginnastica artistica italiana, tra i quali figurano, a buon diritto e con nostro grande orgoglio, molti dei nostri atleti".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-02-2024 alle 14:01 sul giornale del 22 febbraio 2024 - 452 letture






qrcode