contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Passeggiata ecologica al Passetto con cleanup organizzata da Plasticfree, Comune e ass.ne Impronta animale

2' di lettura
70

E' in programma per domenica 21 aprile, a ridosso della Giornata della Terra, una passeggiata ecologica al Passetto con cleanup, organizzata da Plasticfree in collaborazione con il Comune di Ancona e con l'associazione Impronta animale, che nel corso dell'ultima riunione di giunta ha deliberato il patrocinio all'iniziativa su proposta dell'assessore al Volontariato civico Marco Battino.

Per i prossimi giorni, e in particolare per il fine settimana del 20 e 21 aprile, l'associazione sta organizzando un numerosa serie di eventi in tutta Italia. L'appuntamento anconetano è alle 10 alla scalinata, di fronte al Monumento. Per partecipare occorre iscriversi al link https://www.plasticfreeonlus.it/eventi/7416/21-apr-ancona .

L'evento in media dura due ore e a tutti i partecipanti è fornito anche il tag Instagram @plasticfreeit con il quale chi vorrà potrà postare video e stories.

Referenti e organizzatori di questa iniziativa sono Elena Doria (3475302841) e Massimiliano Lelli Hinna (3396759844).

“Ringraziamo come sempre – afferma Massimiliano Lelli di Plastic Free - il Comune di Ancona e i supporter che hanno permesso la realizzazione dell’evento, e anche l’associazione scientifica Impronta Animale (https://www.improntanimale.it/chi-siamo/ ), nostra partner per questa giornata: una realtà composta da ricercatrici davvero preparate sui temi di questione ambientale ma non solo, che si occuperanno della parte divulgativa assieme alla dott.ssa Agnese Riccardi, esperta Biologa Marina".

"Sono sicuro – afferma Battino – che questa iniziativa sarà, come sempre, molto partecipata e ringrazio l'associazione Plastic Free per la presenza costante sul nostro territorio. Il Comune di Ancona da mesì è ufficialmente Comune Platic Free e il riconoscimento ricevuto recentemente a Milano non solo ci rende orgogliosi, ma ci fa sentire la responsabilità di applicare politiche ormai irrinunciabili di sostenibilità, di rispetto e di tutela del decoro della città, che è a tutti gli effetti un bene prezioso dal punto di vista ambientale e naturalistico, dimensioni che si fondono perfettamente nella cornice del nostro Passetto".


Ancona Comune Plastic Free

Ancona, insieme con le città di Milano, Firenze e Torino, è, per la prima volta nel 2024, tra le oltre cento amministrazioni locali che hanno ottenuto il riconoscimento di “Comune Plastic Free”.

L'assessore al Volontariato civico Marco Battino nel mese di marzo ha ritirato a Milano il la premio Comune Plastic Free, il riconoscimento a forma di tartaruga ideato e promosso da Plastic Free Onlus, l’organizzazione di volontariato impegnata dal 2019 nel contrastare l’inquinamento da plastica.

I Comuni hanno superato una valutazione basata su 23 punti suddivisi su 5 pilastri: lotta contro gli abbandoni illeciti, sensibilizzazione del territorio, gestione dei rifiuti urbani, attività virtuose dell’ente e collaborazione con la onlus.

Sei i Comuni Plastic Free delle Marche: Ancona, Polverigi, Agugliano, Osimo, Fermo, Pesaro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2024 alle 18:45 sul giornale del 16 aprile 2024 - 70 letture






qrcode