contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Campionati di Fisica, Alessandro Cajozzo del Savoia Benincasa tra i primi 100 studenti d'Italia

1' di lettura
272

Ha superato tutte le selezioni provinciali e regionali fino ad arrivare alla finale nazionale piazzandosi tra i primi 100 studenti d’Italia nei Campionati Italiani di Fisica che si sono disputati dal 10 al 13 aprile a Senigallia.

Alessandro Cajozzo della 5D liceo scientifico Savoia ha sbaragliato la concorrenza di circa 34mila studenti di tutta Italia che hanno preso parte alle selezioni d’Istituto di primo livello, partite lo scorso dicembre, ed è riuscito dopo essersi qualificato a entrare nella “top 100” dei migliori studenti di Fisica a livello nazionale. La prova di fisica era costituita da due parti, la prova teorica formata da tre problemi e la prova sperimentale costituita da un problema. Cajozzo è riuscito a mettere in luce le proprie competenze, conoscenze e qualità, vivendo appieno questa esperienza e stringendo anche nuove amicizie con alcuni dei partecipanti.

Capitano della squadra dei “Pirati”, Cajozzo, che quest’anno dovrà anche sostenere l’esame di maturità, parteciperà inoltre alla finale delle Olimpiadi di Matematica che si disputeranno a Cesenatico a inizio maggio. Infatti tra le dodici squadre provenienti da scuole marchigiane e abruzzesi la squadra dei Pirati del Savoia Benincasa capitanata da Cajozzo si è aggiudicata la coppa della prima posizione nella gara distrettuale per la selezione nazionale che si è svolta lo scorso 1 marzo presso l’ITIS “Volterra” di Ancona.

Grande soddisfazione per i docenti che hanno preparato gli studenti nell’ambito del progetto “Passione Matematica”, iProff. Marco Lillini, Ivelina Bobtcheva ed Edoardo Siniscalco, e per tutti i docenti del Dipartimento di Matematica dell’Istituto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-04-2024 alle 16:02 sul giornale del 20 aprile 2024 - 272 letture






qrcode