contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: il 25 aprile torna il Falkatraz Festival al Parco Kennedy

2' di lettura
716

Torna il Falkatraz Festival con la festa del 25 Aprile al Parco Kennedy di Falconara.

Appuntamento dalle 14.30 alle 21, per l'edizione numero diciassette della manifestazione, ideata dall’associazione Falkatraz e che dal 2008 si autogestisce e si finanzia grazie a volontari e partecipanti, con il sostegno in mezzi e strutture del Comune di Falconara Marittima, di CSV Marche, Anpi, Jassart, Centri sociali delle Marche, Campagna per il clima fuori dal fossile. Il festival quest’anno ha aperto anche una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma Produzioni dal basso.

Si tratta, spiegano gli organizzatori, di “un evento polivalente e intergenerazionale, come sempre un'esplosione di controcultura, arte di strada, musica alternativa, impegno sociale, aggregazione dal basso, nel cuore verde del principale parco cittadino e in memoria di Gianfranco Pistola, partigiano ed ex Presidente dell'Anpi Falconara".

Tante e variegate le iniziative, s’inizia dalle ore 14.30 con il dj set, a seguire “La Murata che Resiste!” Live painting a cura della Jassart. Insieme agli attivisti di Fermiamo il Disastro Ambientale e FreePalestine, Radio Falkatraz intanto trasmette voci, reading, musica, e interviste, “nel segno delle storie di resistenza di ieri e di oggi, contro vecchi e nuovi fascismi”. Anche quest’anno è allestito il Mercatino d’autoproduzioni artigianali, gli spazi espositivi, il baretto sociale, i banchetti informativi, il truccabimbi e animazioni per bambini con Cristy_Art e ancora, per i più piccoli, dalle ore 15 c'è il laboratorio di falegnameria didattica a cura di Sara Bardella di Falegnamoteca.

Dalle 15, il gruppo La via Selvatica in collaborazione propone una passeggiata di conoscenza delle piante spontanee, con “ConosciAMO le erbe selvatiche”. Consigliata la prenotazione al numero 347-7529732.
Dalle 17 iniziano i concerti live di Montelupo, progetto di recupero del canto anarchico attraverso nuovi arrangiamenti di brani tradizionali. Alle 19 è la volta degli Heat Fandango, storica band indy anconetana dalle sonorità vellutate e psichedeliche. E ancora, come spiegano gli organizzatori: “Vi aspettiamo al Falkatraz Festival per annunciare il secondo capitolo di Fermiamo il disastro ambientale con le prossime mobilitazioni di maggio, dopo la grande manifestazione del 27 gennaio scorso".





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-04-2024 alle 15:32 sul giornale del 23 aprile 2024 - 716 letture






qrcode