contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Parcheggi nel porto di Ancona, la posizione dei doganalisti

1' di lettura
194

Facciamo seguito all’ennesimo annuncio di modifica della destinazione di aree portuali per evidenziare ancora una volta che tali progetti difficilmente possono conciliarsi con il fatto che l’area portuale è innanzitutto interessata da spazi destinati a circuito doganale che mal si conciliano con la circolazione, veicolare e non solo, esterna.

Inoltre, come già abbiamo tentato di rappresentare in altre occasioni, ci sono serie problematiche legate all’intenso traffico di mezzi pesanti che quotidianamente attraversano tali aree per le operazioni di imbarco e sbarco, nonché per i controlli doganali. A ciò si aggiungono i mezzi degli operatori che seguono le varie procedure collegate ai traffici marittimi per conto delle agenzie doganali, agenzie marittime e non solo.

In tale contesto stupisce la scarsa attenzione posta a tali criticità che incidono fortemente sulla competitività di un comparto altamente strategico per la città e non solo, a fronte invece di frequenti slanci verso ulteriori riduzioni di spazi operativi, che siano anche di sosta o collegamento, senza che sia nota la visione globale dell’Amministrazione comunale sul futuro degli spazi portuali.

Auspichiamo pertanto una chiara presa di posizione sulla quale poter esprimere il nostro parere, che vada oltre le rassicurazioni informali di volta in volta contraddette dagli articoli di stampa.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2024 alle 18:24 sul giornale del 13 maggio 2024 - 194 letture






qrcode