contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

Football americano: GLS Dolphins Ancona, flag femminile sempre sconfitta a Reggio Emilia. I progetti futuri

2' di lettura
32

Domenica a Reggio Emilia la squadra femminile di flag football dei Gls Dolphins Ancona ha disputato ben tre partite.

E anche se i risultati non hanno sorriso alle ‘Girls’ il percorso di crescita è proseguito, mostrando tutta la bontà e i sani propositi del progetto.

Nella prima sfida contro le Aquile Ferrara, queste ultime si sono imposte per 20 a 6. Poi le Hogs Reggio Emilia hanno avuto la meglio sulle nostre eroine per 40 a 7. Infine, nella seconda sfida contro Ferrara, le Aquile hanno vinto per 38 a 6.

A spiegare meglio la giornata vissuta è però Riccardo Petrilli, co-allenatore della squadra assieme ad Antonio Nocera: «Il bowl di Reggio Emilia è stato il naturale prosieguo del nostro percorso. È stata una bellissima giornata di flag football, all’insegna della crescita tecnica sul campo, ma soprattutto dell’affiatamento del gruppo di ragazze che abbiamo. E questo esula da ogni risultato. Il confronto con le altre realtà è sempre molto positivo perché anche dall’esterno riceviamo ottimi feedback a riguardo del progetto ‘Dolphins Girls’. Siamo in costante crescita e lo siamo da quando abbiamo iniziato».

L’occasione è utile per svelare i progetti per l’immediato futuro: «Noi andiamo avanti con il sorriso e l’energia che ci contraddistingue e che è ormai il simbolo della famiglia Dolphins in tutta Italia, puntando sempre più in alto. Il nostro prossimo appuntamento è per la fase finale del campionato F3 che si terrà nel week end del 7, 8 e 9 giugno quando saranno presenti tutte le squadre d’Italia».

A lungo termine invece «il nostro obiettivo però era e resta far continuare a coltivare questo progetto, portare sempre più ragazze al campo, far sì che si divertano e possano competere a livello nazionale. Vogliamo diventare un punto di riferimento per lo sport femminile nella nostra città e nella nostra regione, in modo da dare la possibilità a tutte le ragazze che vogliano mettersi alla prova nel flag football di trovare un gruppo entusiasta, unito e affiatato».





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2024 alle 14:27 sul giornale del 23 maggio 2024 - 32 letture






qrcode