contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPORT
comunicato stampa

"Oltre i confini", al Pala Brasili di Collemarino scende in campo l'inclusività con il Sitting Volley

1' di lettura
46

Si intitola "Oltre i Confini: Promuovere l’Inclusione Attraverso il Sitting Volley" ed è la manifestazione che sabato 25 maggio al Pala Brasili di Collemarino (Via Cingolani, snc) farà scendere in campo l’inclusività grazie allo sport.

Il palazzetto nei pressi del Parco degli Ulivi è già stato teatro della Coppa Italia di Sitting Volley, l'attività sportiva inclusiva derivata dalla pallavolo, che consente la compartecipazione agonistica sia di normodotati sia di atleti paralimpici, favorendo l'integrazione sociale perchè i normodotati sono spinti a mettersi nei panni delle persone disabili.

Il progetto “Oltre i Confini: Promuovere l’Inclusione Attraverso il Sitting Volley" nasce dal binomio formato dalla Round Table 42 Ancona e dalla Round Table Italia e coinvolge anche alcuni Istituti Scolastici del Comune di Ancona: alcuni studenti, infatti, si impegneranno sul campo praticando questo sport insieme ad atleti semi professionisti.

La manifestazione si terrà dalle 9,30 alle 12: dopo una prima introduzione all’attività sportiva fornita dai tecnici della nazione e dai responsabili federali, verranno formate quattro squadre con partecipanti che varieranno da 8 a 12 membri. Le squadre si affronteranno in set da 21, con le regole previste dalla FIPAV – Sitting Volley.

Dopo il momento agonistico, l’evento si concluderà con i saluti finali da parte delle autorità.

L’evento è svolto con il patrocinio del Comune di Ancona e della Fondazione Round Table Italia Ente Filantropico ed in collaborazione con il Club 41 Ancona, la Fipav Ancona, il CIP Marche, la Nuova Pallavolo Collemarino, il Volley club Cesena e la Scuola di Pallavolo Fermana.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2024 alle 14:32 sul giornale del 23 maggio 2024 - 46 letture






qrcode