contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Football americano: ultima di campionato per i Gls Dolphins Ancona che affronteranno i Giaguari Torino

1' di lettura
38

Ultima di campionato per i Gls Dolphins Ancona che domani alle ore 18 affronteranno al Nelson Mandela della Montagnola i Giaguari Torino, franchigia tornata in Ifl dopo qualche anno trascorso in seconda divisione.

I piemontesi vantano al momento un record di 2 vittorie e 5 sconfitte e, nell’ultima partita disputata lo scorso 5 maggio, han perso per 37 a 15 contro i Lazio Marines. Stella della squadra è il quarterback Nicholas Dalmasso.

Per i Dolphins è un’occasione per tornare in carreggiata dopo la doppia sconfitta contro Skorpions Varese e soprattutto Guelfi Firenze, dove in quest’ultima partita gli arancio-verdi han tutt’altro che brillato.

Parola adesso all’head coach Roberto Rotelli: «La squadra dopo il bel trend iniziale ha subito un forte stop. È quindi quantomai necessaria una vittoria per riprendere il cammino positivo. Le cose buone sono state tante. In settimana abbiamo lavorato tanto per correggere gli errori commessi consci però che non si è mai perfetti».

Sull’avversario: «Torino è una squadra partita con ottime prospettive. Viene dalla seconda divisione, ma durante il cammino hanno avuto diverse problematiche. Nel pieno rispetto dell’avversario è per noi importante reagire alla sconfitta con Firenze». Pertanto «Cercheremo in ogni modo la vittoria, bella o brutta che sia, per finire la regular season nel migliore dei modi e giocare il primo turno di playoff in casa».

In conclusione: «Aspetto tutti al campo alle ore 18. Anche perché con i Giaguari abbiamo sempre avuto partite storiche».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2024 alle 17:12 sul giornale del 25 maggio 2024 - 38 letture






qrcode