contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Falconara: Falcomics, gli artisti Spadini e Di Giandomenico donano le loro opere a Comune e Salesi

2' di lettura
168

Gli artisti di FalComics protagonisti anche nella solidarietà.

Fabrizio Spadini e Carmine Di Giandomenico hanno infatti donato le loro opere al Comune di Falconara e all’ospedale Salesi di Ancona, il primo per sottolineare la storia e i progetti futuri della città, il secondo per testimoniare la vicinanza ai piccoli pazienti del reparto di oncoematologia.

L’opera di Fabrizio Spadini, autore del manifesto della prima edizione di FalComics, è destinata all’ex Squadra Rialzo, l’officina ferroviaria che per decenni ha rappresentato il motore dell’economia falconarese e che ora, entrata nella disponibilità del Comune di Falconara, sarà convertita in teatro cittadino e museo dei trasporti. Il trittico, ossia un’immagine scomposta in tre quadri affiancati, è stato donato al sindaco Stefania Signorini nel pomeriggio di sabato 25 maggio, sul palco di piazza Mazzini, dallo stesso autore.

Domenica 26 maggio, invece, è stata la volta di Carmine Di Giandomenico, che ha voluto affidare la sua opera all’amministrazione comunale affinché venga consegnata al reparto di oncoematologia dell’ospedale pediatrico di Ancona. L’artista, tra i protagonisti della Artist Alley di piazza Garibaldi, ha realizzato l’opera nella stessa giornata di domenica, dando vita a una performance artistica sotto gli occhi di centinaia di visitatori.

A ricevere l’opera sul palco di piazza Mazzini il sindaco Stefania Signorini e l’assessore alla Cultura Marco Giacanella, affiancati dal direttore artistico di FalComics Gianluca Del Carlo e dai vertici di Leg, la società organizzatrice dell’evento: Sandro Giacomelli, Tania Ferri ed Elisabetta De Luca.

«Fabrizio Spadini e Carmine Di Giandomenico hanno offerto un grande esempio di vicinanza al territorio – è il commento del sindaco Stefania Signorini – e in questo modo hanno dimostrato di sentirsi parte attiva della nostra comunità. Per questo li ringrazio.

Spadini, cui è legata la prima edizione di FalComics, ha dimostrato grande sensibilità verso la realtà falconarese, perché ha dedicato la sua opera a un edificio emblematico della storia di Falconara e del suo riscatto: l’ex Squadra Rialzo, oggetto alcuni giorni fa di un accordo con FS Sistemi Urbani e Fondazione FS. Dal suo recupero nascerà il nuovo polo culturale di Falconara, con il teatro e il museo dei trasporti.

Di Giandomenico ha voluto essere vicino ai più piccoli, ricoverati nel reparto di oncoematologia dell’ospedale Salesi. L’ospedale pediatrico di Ancona è punto di riferimento per le cure dei bimbi che arrivano anche da altre regioni d’Italia e l’opera di Di Giandomenico è un segno di solidarietà verso chi soffre, oltre che un riconoscimento nei confronti di quanti si prendono cura dei piccoli pazienti».

«La presenza di artisti tanto apprezzati è stato uno degli ingredienti del successo di FalComics – conclude il sindaco Signorini – e ringrazio Gianluca Del Carlo e Leg per averli portati a Falconara».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Ancona.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereAncona oppure aggiungere il numero 350.0532033 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @vivereAncona o cliccare su t.me/vivereancona
Seguici su Facebook e Twitter




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2024 alle 15:06 sul giornale del 28 maggio 2024 - 168 letture






qrcode