contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Dalla Vigna alla Tavola, l'estate si accende di gusto nell’Anconetano. Al via il programma di eventi

3' di lettura
336

Raccontare il territorio, la sua cultura e le sue tradizioni attraverso il vino, la birra, il cibo e gli eventi culturali.

E' questo il cuore del programma di eventi ‘Dalla Vigna alla Tavola’, promosso dalla Regione Marche, che 'accenderà' l'estate nell'hinterland di Ancona dal 15 al 30 giugno. Cantine, birrifici artigianali, gastronomia e agenzie di viaggio fanno sistema con la rete culturale del territorio per attrarre turisti italiani e stranieri. Quore, il Laboratorio del Cibo di Ancona, con la collaborazione di Gabriele Capannelli, si è aggiudicato il bando della Regione Marche.


“L'enogastronomia – spiega Capannelli – apre alla conoscenza di una terra, della sua economia, una conoscenza più profonda, che permette di viaggiare con tutti i cinque sensi. Una formula sempre più apprezzata dai turisti, consapevoli che dietro ad un vino, ad una birra, ad un cibo, c'è la sapienza di produttori lungimiranti, ma ci sono anche le tradizioni di una comunità. Una importante leva economica per l’intero territorio, per questo abbiamo deciso di aderire al programma di eventi della Regione, una sfida, quella del turismo esperienziale, che ci vede in prima linea. Siamo orgogliosi di poter dare il nostro contributo".


Partner dell’iniziativa anche l’agenzia di Viaggi Criluma. "L'enoturismo è in forte crescita - osserva Antonio Recchi, fondatore e titolare di Criluma - una grande opportunità per la nostra regione. Oggi il turista è sempre più interessato ai viaggi esperienziali e le richieste che riceviamo in agenzia lo confermano: eventi come questi permettono, attraverso un calice di vino o un bicchiere di birra artigianale, di incontrare tradizioni, abitudini, storia, cultura e modi di vivere e lavorare del territorio".


Il via al cartellone di appuntamenti il 15 giugno alla Mole Vanvitelliana dalle 17 alle 19 con visita guidata al Museo tattile Statale Omero e degustazione di birra. Il 22 giugno sempre allo stesso orario e alla Mole la degustazione di Lacrima di Morro d'Alba e birra artigianale. Il 22 giugno dalle 20 alla Cantina Mancinelli di Morro d'Alba la cena con intrattenimento musicale, mentre il 23 giugno l'iniziativa si sposta a Camerano alla Cantina Mercante dove a partire dalle 20 sarà possibile gustare Rosso Conero, Esino Bianco e Vino aromatizzato alle Visciole, ascoltando musica.


Le degustazioni che arricchiscono la kermesse sono preparate dagli chef di Quore, realtà nata nel 2022 e specializzata nel cibo sano e genuino del territorio, che vanta una collaborazione con il Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari ed Ambientali dell’UNIVPM.


Le Grotte di Camerano faranno da cornice all'evento del 28 giugno dalle 17 alle 19, con degustazione di birre artigianali del birrificio San germano e visita guidata alle grotte. Nella stessa data la Vigna degli Estensi a Roncitelli aprirà le sue porte a partire dalle 20 per una visita guidata in cantina, cena e degustazione di vini, il tutto allietato dall'intrattenimento musicale.


Il 29 giugno tappa da Umani e Ronchi ad Osimo per un aperitivo e visita guidata in cantina (dalle 17 alle 19). Lo stesso giorno dalle 20 l'appuntamento è da Quore - Laboratorio del cibo ad Ancona, per la cena con intrattenimento musicale e degustazione di vini e birra artigianale. A chiudere la scaletta di eventi l'appuntamento del 30 giugno che si terrà dalle 18 alle 20 al chiosco Da Morena ad Ancona con la degustazione gratuita di raguse e verdicchio.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2024 alle 14:59 sul giornale del 12 giugno 2024 - 336 letture






qrcode