...

Questa mattina Fratelli d’Italia Marche ha indetto una tavola rotonda invitando, alla presenza dell’On. Francesco Acquaroli – candidato Presidente della Regione Marche – e dell’On. Emanuele Prisco, i rappresentanti di tutti gli ordini professionali della regione. L’equo compenso e il coinvolgimento diretto nei processi decisionali sono stati i principali temi emersi dalla discussione.



...

Non sempre corriamo dietro a Mangialardi, poiché è talmente povero di contenuti che il più delle volte abbiamo pena a far polemica. Evidentemente, a corto di argomenti, insieme ai suoi sostenitori è corso a spulciare, magari per ispirarsi, il programma elettorale del candidato Acquaroli.



...

GN-Marche è scesa nelle piazze a difesa della memoria storica del nostro popolo. Abbiamo opposto alla violenza iconoclasta dei figli del “nulla” la schiena dritta di chi ha le spalle coperte da secoli di coraggio, arte, scoperte, orgoglio e gloria. Non sono stati scelti a caso i monumenti a difesa dei quali abbiamo innalzato il nostro muro di scudi. Abbiamo iniziato dalla statua di Ottaviano Augusto a Fano.


...

"Al netto del fatto che ogni annuncio, ogni progetto dell'amministrazione Mancinelli relativo a nuove piste ciclabili rappresenta solo misera propaganda per pochi considerate le condizioni in cui versano i percorsi ciclo pedonali già presenti in città, siamo preoccupati per i disagi che già si registrano fra via XXIX Settembre e via Marconi per mezzi e conducenti Conerobus" ha denunciato Angelo Eliantonio, Consigliere comunale di Fratelli d'Italia che in merito a questo tracciato presenterà un'interrogazione urgente al Sindaco e alla Giunta in occasione del prossimo Consiglio comunale.





...

"Non siamo contrari alla possibilità che una nave battente bandiera italiana possa attraccare in un porto italiano in modo tale da permettere a chi risulti essere positivo al Coronavirus di essere curato, ma a condizione che tutte le perplessità degli anconetani e degli operatori portuali vengano chiarite nelle sedi opportune, proprio per tranquillizzare tutti; sappiamo anche che ci sono una quarantina di nostri connazionali a bordo", ha detto Angelo Eliantonio, Consigliere comunale di Fratelli d'Italia.



...

Non è tempo delle polemiche politiche, ma di riflessioni si, anche perché servono a far sbagliare di meno a chi deve attualmente decidere. La scelta di un nuovo ospedale di emergenza alla fiera di Civitanova Marche è un grave errore. Errore ancora maggiore sarebbe stata la scelta della nave civile o l’ex deposito di carbone al porto di Ancona o il palasport Rossini.


...

"Il sindaco Valeria Mancinelli ha di fatto chiuso parchi e spiagge oltre ad aver istituito un servizio di Pronto Intervento Sociale per spesa e farmaci a domicilio destinato a persone in condizione di fragilità. Tutto giusto, tutto sacrosanto" ha detto Angelo Eliantonio, Consigliere comunale di Fratelli d'Italia che ha però denunciato la scarsa efficienza del servizio e ha prontamente segnalato la questione all'amministrazione comunale e tutti gli altri Presidenti dei Gruppi Consiliari.


...

"Nella zona di via Martiri della Resistenza si sono spesso verificati investimenti e incidenti che hanno messo a repentaglio la sicurezza dei pedoni" ha denunciato Angelo Eliantonio, Consigliere comunale di Fratelli d'Italia che la scorsa settimana ha presentato una mozione utile a sostenere le istanze dei residenti, tutt'ora inascoltati perchè mai ricevuti dal Vicesindaco Sediari.


...

"Gli arresti per 'ndrangheta grazie all'operazione Open Fiber confermano che le Marche non sono esenti da infiltrazioni mafiose ed è necessario tenere alta l'attenzione su questo terreno", ha detto Angelo Eliantonio, Consigliere comunale di Fratelli d'Italia che ha presentato un Ordine del giorno sul tema della lotta alle mafie.



...

“L’esplosione di questa vicenda, che è sia antica che recente, in campagna elettorale lascerà il segno sia fra gli elettori che in Regione”. Così il portavoce regionale di Fratelli d’Italia Carlo Ciccioli ha commentato la notizia dell'inchiesta che vede coinvolte le ultime quattro Giunte regionali nella gestione di Aerdorica