contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ECONOMIA
comunicato stampa

Lucia Trenta nuova Responsabile Sindacale Cna Ancona

3' di lettura
1737

Lucia Trenta

Si è svolta giovedì sera, in una sala gremita di artigiani e piccoli imprenditori, l’assemblea congressuale della CNA comunale di Ancona. L’assemblea è stata l’occasione per discutere del Piano Regolatore e del Piano Urbanistico del Comune di Ancona con il sindaco Fiorello Gramillano e gli assessori Romana Mataloni e Paolo Pasquini.

Il tema è da sempre al centro dell’attenzione dell’associazione in quanto decisivo per lo sviluppo del territorio e delle imprese che vi operano. Dopo anni di discussioni, la CNA si aspetta che si cominci subito a progettare e costruire insieme la Ancona che verrà. Più volte la CNA ha chiesto scelte coraggiose per il futuro della città e l’individuazione di una strategia di sviluppo condivisa per andare oltre la gestione delle emergenze e si è detta disponibile da subito a fornire il suo contributo, indicando innanzi tutto gli obiettivi da perseguire: l\'integrazione tra porto e città, un sistema integrato della mobilità, la riqualificazione e la trasformazione urbana, lo sviluppo della vocazione turistica e da ultimo, ma non per importanza, lo sviluppo dell\'artigianato.


La CNA ha ribadito che occorre recuperare il ruolo di Ancona come città capoluogo e la centralità dell’area urbana Ancona-Falconara-Jesi nella progettazione, poiché essa costituisce un “territorio-snodo” strategico sia lungo la fascia adriatica, sia nei confronti del versante tirrenico e balcanico. Altri temi discussi sono stati il rilancio delle attività produttive, commerciali e turistiche nel centro storico della città, attraverso risorse specifiche, e di quelle presenti nell\'area del porto, che va finalmente restituito alla città, permettendo a tutti di goderne appieno. E’ stata chiesta inoltre all’attuale Amministrazione attenzione sulle questioni della sostenibilità ambientale e sulle fonti di energia alternative, ad esempio riqualificando gli edifici comunali in modo che essi prevedano l’uso delle fonti rinnovabili e vincolando la realizzazione e la ristrutturazione di edifici privati al rispetto dei consumi.


Al termine dell’assemblea è stata presentata la nuova Responsabile Sindacale della città, Lucia Trenta e sono stati rinnovati gli organi dirigenti ed eletta la nuova Presidenza Comunale formata da: Gianluca Teodoro (presidente), Loredana Giacomini (vicepresidente), Valeria David, Serena Mercanti, Emilio Pasqualini, Leonardo Mezzabotta, Marco Melelli, Giuseppe Cercolani, Roberto Galeazzi, Lorella Bughi e Giorgio Nicolini.


Ecco la nuova Responsabile Sindacale della CNA di Ancona: Lucia Trenta Nuovo volto femminile per la CNA di Ancona che ha scelto Lucia Trenta come segretaria in sostituzione di Romana Mataloni, chiamata, come noto, dalla Giunta Gramillano a ricoprire il ruolo di assessore alle attività economiche. Il nome è stato ufficializzato giovedì sera, presso la sede provinciale Cna, dove si è svolta l’assemblea elettiva della Cna di Ancona. La Trenta, 42 anni, è da dieci in Cna dove ha ricoperto fin da subito il ruolo di responsabile sindacale delle Unioni Federmoda e Assomeccanica (poi confluita nell’Unione Produzione). Dal 2000 è responsabile dell’Internazionalizzazione delle imprese e dal 2006 dell’Area Mercato che si occupa di tutte le tematiche inerenti l’innovazione e la progettazione. E’ stata inoltre promotrice di numerosi percorsi per la realizzazione di Reti di imprese.



... Lucia Trenta


Lucia Trenta

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-09-2009 alle 13:50 sul giornale del 26 settembre 2009 - 1737 letture