contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Concerto di Natale sulle note del Messiah di G. F. Händel

2' di lettura
1322

orchestra

L\' Orchestra Filarmonica Marchigiana, assieme al Coro Ars Cantica Choir, propone per il tradizionale concerto di Natale il Messiah di Hände. Dirige Marco Berrini.

Il consueto Concerto di Natale della stagione concertistica Amici della Musica “Guido Michelli” - martedì 22 dicembre 2009, Teatro delle Muse, ore 21 - ripropone la collaborazione con la FORM arricchita dalla presenza quest’anno del Coro Ars Cantica Choir e da quattro solisti Roberta Mameli, soprano, Romina Tomasoni, alto, Enrico Iviglia, tenore, Federico Sacchi, basso, con il direttore Marco Berrini, insieme per l’ esecuzione di un capolavoro della musica sacra: il Messiah di G. F. Haendel, oratorio in tre parti per soli, coro e orchestra HWV 56 di cui si eseguiranno degli estratti.


Il Messiah è un lavoro particolarissimo, di dimensioni gigantesche, composto nell’arco di meno di un mese, formalmente definito oratorio - ossia un lavoro di ispirazione religiosa, ma non destinato alla liturgia, provvisto di un testo drammatico, ma privo di rappresentazione scenica - che ebbe la sua prima esecuzione a Dublino il 13 aprile del 1742 come concerto di beneficenza per diverse organizzazioni caritative. In quest’anno 2009 cade il 250 anniversario dalla morte di Haendel, uno dei massimi compositori di tutti i tempi, nato in Sassonia nel 1685 – anno che condivide con J. S. Bach e D. Scarlatti - ma naturalizzato inglese nel 1727.


Attraverso le parole del libretto scritto per il Messiah da Charles Jennens utilizzando brani della Bibbia, si ripercorre nelle tre parti che compongono l’oratorio, l’intera parabola di Cristo dalla nascita alla Resurrezione. Il brano più famoso, uno dei più noti in assoluto, in verità, dell’intero repertorio della musica classica, è l’Halleluja, che conclude la seconda parte dell’oratorio.


Si ricorda che l’ingresso fino a 15 anni è gratuito, ridotto extra, 6 euro, fino a 19.



orchestra

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-12-2009 alle 16:22 sul giornale del 18 dicembre 2009 - 1322 letture

All'articolo è associato un evento