contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Torna il progetto di formazione Scuola all’Opera

2' di lettura
931

Riparte il progetto di formazione Scuola all’Opera che si inserisce nel progetto “MusEducazione” che la Fondazione Teatro delle Muse ha attivato per creare un nuovo pubblico di “spettatori consapevoli”.
Il progetto MusEducazione vede la Fondazione lavorare per l’avvicinamento all’opera lirica, ed è rivolto alle istituzioni scolastiche del Comune di Ancona di ogni ordine e grado attraverso laboratori con gli insegnanti, incontri sul melodramma condotti da esperti e la partecipazione attiva, nelle diverse edizioni, di circa 5.000 studenti al concorso-rassegna Scuola all’Opera che si tiene da sette anni alle Muse con grande successo.

Il progetto è promosso dalla Fondazione Teatro delle Muse, dall’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche, dall’Agiscuola regionale, dall’Assessorato ai Servizi Scolastici della Provincia di Ancona e dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Ancona.

Un concorso in cui gli studenti, quest’anno saranno circa 500, propongono sul palco la loro rielaborazione di un titolo d’opera scelto dal cartellone. Questa settima edizione, otto giornate dall’11 maggio al 1 giugno, vede impegnate le scuole di Ancona in modo differenziato, rispetto al confronto con le opere liriche. Hin und Zurück di Paul Hindemith sarà affrontata e reinterpretata dalle Scuole secondarie di primo e secondo grado, L’Heure espagnole di Maurice Ravel invece vedrà al lavoro le Scuole dell’infanzia e le Scuole primarie.

Le scuole partecipanti sono: Istituto di Istruzione Superiore L. Savoia – G. Benincasa, Liceo Pedagogico C. Rinaldini, Istituto di Istruzione Superiore Vito Volterra - A. Elia, Scuola Primaria C. Faiani, Scuola dell’Infanzia M. Manzotti, Scuola Primaria D. Savio, Scuola Primaria A. Frank e Scuola Primaria Pietralacroce.

I sostenitori del progetto sono: UBI Banca Popolare di Ancona e A.C.R.A.F. - Angelini, (Main Partner), Banca CARIGE (Main Sponsor) e Unipol Gruppo Finanziario - Agenzia di Ancona (Sponsor). Anche quest’anno Anconambiente si è resa disponibile a fornire materiale da riciclo, a disposizione degli studenti, per la costruzione degli oggetti di scena.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-05-2010 alle 17:03 sul giornale del 11 maggio 2010 - 931 letture