contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > SPETTACOLI
comunicato stampa

L'estate del teatro Stabile tra Ancona e Sirolo

4' di lettura
1049

amleto

Un’estate spettacolare quella del Teatro Stabile delle Marche che tra luglio e agosto propone, sui palcoscenici di Ancona e Sirolo, appuntamenti per tutti i gusti tra teatro, danza, comicità e musica.

Protagonisti assoluti i grandi personaggi del mondo dello spettacolo da Filippo Timi a Marco Paolini, da Carlo Cecchi a Monica Guerritore da Lillo e Greg a Stefano Bollani, impegnati sui palchi del Teatro alle Cave di Sirolo (26° edizione) e della Mole Vanvitelliana di Ancona per Amo la Mole, rassegna dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Ancona per cui lo Stabile organizza cinque appuntamenti tra cui una produzione che debutta in prima nazionale Amleto regia di Valentina Rosati. Prevendite già attive per tutti gli spettacoli alla biglietteria del Teatro delle Muse 071 52525 fino al 31 luglio e per le Cave nelle consuete prevendite di Sirolo-Teatro Cortesi, Apostrophe -Numana, e Centro Mirum- Ancona. Per info 071 5021611. Già attive le prove aperte della produzione Amleto al Teatro Studio della Mole Vanvitelliana, si può assistere fino al 28 luglio a 30 minuti di prove ogni giorno fino al debutto dello spettacolo (30 luglio alle ore 19) prenotando obbligatoriamente allo 071 5021611. Si parte il 15 luglio alle 21.30 alla Corte della Mole Vanvitelliana, che ospiterà Il popolo non ha il pane?

Diamogli le brioche, atteso spettacolo che segna il ritorno in palcoscenico di Filippo Timi nella doppia veste di attore e di co-autore con Stefania De Santis. Protagonisti, oltre allo stesso Timi, l’anconetana Lucia Mascino, Luca Pignagnoli, Marina Rocco e Paola Fresa nel ruolo di Ofelia. Luci, suoni e scenotecnica sono a cura di Luca De Marinis. Il giorno dopo, venerdì 16 luglio, apre il Teatro alle Cave di Sirolo e i primi artisti a calcare il palco della suggestiva arena naturale saranno Lillo e Greg in esclusiva regionale, che alle 21.30 presenteranno lo spettacolo Sketch & Soda. Lo show comprende alcuni tra gli sketch più divertenti dell’ultima produzione dei due cabarettisti romani accompagnati sul palco da un’altra eccezionale coppia comica composta da Virginia Raffaele e Valentina Paoletti, che già da anni collaborano con Lillo e Greg al programma radiofonico 610. Il 27 luglio alle 21.30 alla Corte della Mole Vanvitelliana c’è Una sera con Carlo Cecchi, protagonista l’artista di riferimento del Teatro Stabile che porta in scena Prodotto (Porduct) di Mark Ravenhill, con la giovane attrice Silvia D’Amico.

Il 30 luglio alle 19 al Teatro Studio alla Mole Vanvitelliana debutta in prima nazionale la nuova produzione del Teatro Stabile delle Marche Amleto di William Shakespeare con la traduzione di Cesare Garboli e la regia della giovane anconetana Valentina Rosati. Lo spettacolo, che replica il 31 luglio, 1, 2 e 4 agosto, vede impegnata la compagnia Belteatro formata da 11 giovanissimi attori. Il debutto sarà preceduto da due settimane (dal 12 al 18 luglio e dal 23 al 28 luglio) di prove aperte, durante le quali il pubblico che vorrà partecipare potrà gettare un “occhio indiscreto” dietro le quinte del nuovo allestimento (prenotazione obbligatoria, per info orari 071.5021611). Il 31 luglio alle 21.30 secondo appuntamento del Teatro alle Cave di Sirolo, che ospita la Compagnia Italiana di Operette impegnata in una delle produzioni più amate dal pubblico degli appassionati, Cin Ci Là, operetta in tre atti di Carlo Lombardo, con musiche di Virgilio Ranzato. Il 2 agosto sarà la volta di un altro grande nome del teatro italiano, Monica Guerritore, sul palco della Corte della Mole Vanvitelliana con Una sera con Monica Guerritore – la forza delle parole alle 21.30.

Si prosegue poi con la danza acrobatica dei Kataklò in scena il 5 agosto alle 21.30 al Teatro alle Cave di Sirolo con Anthology, un perfetto connubio tra il linguaggio della danza e la forza del gesto acrobatico. L’11 agosto alle 21.30 arriva alla Corte della Mole Vanvitelliana Marco Paolini e il suo spettacolo La Macchina del Capo, racconti teatrali costruiti lungo un arco temporale che va dal 1964 al 1984. Si chiude con la grande musica di Stefano Bollani e il suo Piano Solo, che chiude anche il Teatro alle Cave 2010 il 13 agosto alle 21.30.

Info e prevendite Teatro Stabile delle Marche 071.5021611 - Teatro delle Muse biglietteria 071.52525 Teatro Cortesi Sirolo 071.9330952 – Apostrophe viaggi Numana 071.9330388 www.stabilemarche.it



amleto

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2010 alle 17:50 sul giornale del 13 luglio 2010 - 1049 letture