contatore accessi free
SEI IN > VIVERE ANCONA > POLITICA
comunicato stampa

Duca su Tpl: sospendere gli aumenti e attuare i risparmi decisi dal consiglio

1' di lettura
962

andrea quattrini

Con la lettera (in allegato), i Capigruppo di Ancona 5 stelle, Sinistra per Ancona e Vola Ancona, hanno chiesto al Sindaco e al Presidente del Consiglio comunale, ciascuno per le proprie competenze, di sospendere le decisioni riguardanti il sistema TPL nel territorio del Comune di Ancona.

La materia, in base alla legge, è competenza del Consiglio comunale, non di altri soggetti. Il Consiglio comunale ha dato un preciso indirizzo alla Giunta e ai i Consigli di amministrazione delle Aziende pubbliche e degli enti dipendenti, sovvenzionati o sottoposti a sorveglianza: VIA I DOPPI COMPENSI; adempiano senza ulteriori reticenze di comodo, agli indirizzi del Consiglio comunale.

Il Comune di Ancona non è la “bottega del favismo” e la legge va rispettata da tutti, anche se il PD ha alzato bandiera bianca di fronte ai ricatti favisti. I cittadini di Ancona – ad avviso dei Capigruppo Quattrini, Perticaroli e Duca - non devono pagare i costi degli incarichi agli “amici degli amici”. E’ ora che in Ancona tornino legalità, rigore e serietà. E’ ora di dire basta all’esproprio delle prerogative del Consiglio comunale e agli incarichi frutto di una politica mercenaria, per appagare i “transumanti politici” a spese dei cittadini. Pertanto “sospendere gli aumenti delle tariffe e abolire i doppi compensi”!





andrea quattrini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2010 alle 16:54 sul giornale del 30 agosto 2010 - 962 letture