contatore accessi free

Tornambene: 'In periferia una montagna di rifiuti'

rifiuti 1' di lettura Ancona 08/10/2010 -

Nella mattinata di giovedì e venerdì, ho effettuato un giro in periferia, in città e vie limitrofe. Lo spettacolo è quello di rifiuti abbandonati a ridosso dei marciapiedi: una vera e propria montagna di mondezza di qualsiasi genere, un brutto spettacolo dovuto all’inciviltà di alcuni cittadini, di qualsiasi colore e razza.



Quello dei rifiuti abbandonati è una questione di igiene e di sicurezza che come PdL continuerò a segnalare. Nella mattinata di venerdì sono stato contattato da alcuni cittadini della zona del Pinocchio, i quali mi hanno fatto notare che in via della Madonnetta (capolinea dell'Atma - Pinocchio) vi era un cumulo di sacchetti dei rifiuti (vedasi foto) gettati a terra. La città è divisa tra raccolta su secchi ed Igenio, la differenza fra questi non esiste, poiché l’immondizia viene da parecchie persone buttata a terra, senza rispettare chi fa la differenziata.

Mi viene un pensiero, se l'amministrazione comunale e quella di AnconAmbiente eseguissero degli appostamenti mirati, credo che con tutte le ammende elevate, incasserebbero tanto da risanare le casse comunali e quelle di AnconAmbiente. Così le persone che non rispettano la raccolta differenziata imparerebbero a comportarsi civilmente e la città sarebbe più pulita.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-10-2010 alle 17:26 sul giornale del 09 ottobre 2010 - 668 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, ancona, Salvatore Tornambene

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c40





logoEV
logoEV